Ferrari: 4.798 euro di bonus ai dipendenti di Maranello

I dipendenti Ferrari troveranno la busta paga di aprile particolarmente pesante, agli stipendi si sommerà infatti il premio competitività relativo all’Esercizio 2015. Allineandosi agli altri premium brand, la Casa di Maranello intende rendere partecipi i propri dipendenti con una gratifica economica niente male, fino a 4.798 euro.

bonus ferrari

I sindacati dei lavoratori metalmeccanici di Maranello hanno diffuso la notizia della quantificazione definitiva del bonus competitività per l’anno 2015. Dichiarandosi più che soddisfatti per la decisione dell’Azienda, hanno comunicato ai dipendenti gli importi che troveranno in busta oltre il consueto stipendio. Il bonus sarà elargito a quei dipendenti che hanno registrato meno di 8 giornate di assenza dal lavoro durante lo scorso anno. Questa categoria di virtuosi lavoratori ha già ricevuto due acconti da 1.000 euro ciascuno negli scorsi mesi di giugno e ottobre, assieme allo stipendio di aprile riceveranno il conguaglio da 2.570 euro, per un totale di 4.570 euro.

Una maggiorazione non da poco è invece prevista per quei dipendenti Ferrari che non hanno mancato neppure un giorno di lavoro, ovviamente escluse le ferie previste dal contratto. A questi diligenti, e aggiungeremmo in ottima salute, lavoratori verrà riconosciuta una maggiorazione del 5% sul premio, pari a 228 euro, portando il premio alla cifra massima di 4.798 euro. Si parla quindi di cifre importanti, pari agli stipendi annuali di molti precari italiani, ma decisamente ridotte se paragonati ai bonus che altri costruttori di auto sportive hanno assegnato alla propria forza lavoro.

Il caso di Porsche è sicuramente emblematico, nonostante il Gruppo Volkswagen abbia deciso di mettere in atto una rigida Spending Review a causa del Dieselgate, i 15.600 lavoratori delle fabbriche del celebre marchio sportivo tedesco hanno ricevuto per il 2015 un premio di 8.911 euro. La cifra è stata volutamente arrotondata per tributare il successo commerciale dell’iconica Porsche 911, venduta lo scorso anno in 225.121 esemplari. Per il gusto della curiosità citiamo l’ammontare dei bonus dei dipendenti tedeschi Audi, quantificato in 5.420 euro; i lavoratori delle fabbriche Volkswagen invece riceveranno un premio ridotto rispetto allo scorso anno (5.900 euro) e che sarà presto quantificato.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>