Pneumatici invernali, è ora di cambiarli! (per non prendere una multa)

Il 15 aprile scade, laddove previsto, l‘obbligo di circolazione con pneumatici invernali oppure di avere a bordo catene da neve. In Italia, generalmente, viene richiesta la circolazione con dotazioni invernali nel periodo compreso tra il 15 novembre ed il 15 aprile.

Le ordinanze, introdotte dal 2010 in poi, hanno consentite di ridurre notevolmente il disagio derivante dalle nevicate che sopraggiungono sulle strade italiane ogni inverno.

Nel periodo invernale è consentito l’uso di pneumatici di tipo M+S con codici di velocità inferiori rispetto a quanto scritto sulla carta di circolazione della vettura. Il Ministero dei trasporti ha chiarito, a Gennaio 2014, che chi utilizza pneumatici M+S con codice di velocità inferiore rispetto a quanto indicato nella carta di circolazione può viaggiare dal 15 ottobre al 15 maggio. In pratica, viene concesso un mese prima e uno dopo la vigenza delle o7675-controllo-battistrada-gommerdinanze per potersi adeguare al montaggio delle gomme con caratteristiche prestazionali di serie.

Dal 16 maggio al 14 ottobre, di conseguenza, NON è consentita la circolazione con pneumatici di tipo M+S con codici di velocità inferiori. La circolazione con tali gomme in questo periodo verrà punita con una multa da 419 a 1682 euro ed anche con il ritiro della carta di circolazione e l’invio di revisione del veicolo.

Questo perchè è opportuno, per ragioni di sicurezza, circolare sempre con le gomme adatte alla stagione in corso.

Si ringrazia Assogomma-Pneumatici Sotto Controllo (www.pneumaticisottocontrollo.it) per le informazioni.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>