La Nuova Ferrari F138

Finalmente è stata presentata la Nuova Ferrari F138, la monoposto della casa del cavallino rampante che prenderà parte al Campionato di Formula 1 del 2013. La presentazione è trasmessa live via streaming e su internet già non si parla d’altro.


Passano gli anni ma la rossa appassiona sempre e l’esplosione dei social network non fa che amplificarne l’eco. Tendenza su twitter con vari hashtag (#liveF138, #Ferrari F138 e #F 138), argomento tra i più discussi su G+ e migliaia di post e commenti su Facebook. E’ la Formula 1 2.0!

Il nome della nuova monoposto  è F318, dove 13 sta per 2013 e 8 il numero dei cilindri del motore 056 giunto al suo ultimo anno di utilizzo.

Esteticamente la nuova Ferrari mostra il ritorno agli inserti bianchi inseriti nel tradizionale rosso, in modo da richiamare il marchio del noto sponsor multinazionale del tabacco.

Non essendoci stati ulteriori cambiamenti nei regolamenti rispetto alla stagione 2012, la vettura è una evoluzione del modello precedente anche se ogni parte è stata oggetto di rivisitazione al fine di massimizzare le prestazioni.

Le sospensioni sono a tirante sia all’anteriore che al posteriore mentre la forma della carrozzeria è stata rivista in modo da assecondare i cambiamenti nella posizione e nella conformazione degli scarichi.

La presa d’aria posta sopra l’abitacolo e l’imboccatura delle fiancate sono state ottimizzate a scopo aerodinamico ma lo schema del sistema di raffreddamento è immutato.

Gli alettoni sono derivati da quelli della F2012. Grazie alla collaborazione con la Brembo è stato rivisto l’impianto frenante cercando di ridurre il peso aumentando la rigidezza. Anche il motore della F138 è un’evoluzione di quello della F2012 cercando di ottenere il livello più elevato possibile per l’arco di utilizzo di ogni unità.

Saranno, queste modifiche, utili a consentire ai piloti Ferrari, Alonso in testa, di lottare per il titolo piloti e quello costruttori nella stagione 2013 di Formula 1? E’ chiaramente difficile dirlo poichè non dalle sole caratteristiche tecniche della monoposto dipende il successo di una stagione: abilità dei piloti, strategie del team, modifiche in corso d’opera, fortuna e livello degli avversari sono tutte variabili difficili da prevedere.

Facile è, però, da prevedere il fatto che la Ferrari sarà protagonista in ogni caso, come sempre accaduto nel corso della sua storia.

Questi i dati tecnici della F138:

DATI TECNICI
Autotelaio
In materiale composito a nido d’ape con fibra di carbonio
Cambio longitudinale Ferrari
Differenziale autobloccante
Comando semiautomatico sequenziale a controllo elettronico con cambiata veloce
Numero di marce 7 +Rm
Freni a disco autoventilanti in carbonio Brembo
Sospensioni indipendenti a tirante e molla di torsione anteriore/posteriore
Peso con acqua, olio e pilota 642 kg
Ruote OZ (anteriori e posteriori) 13″

Motore
Tipo 056
Numero cilindri 8
Blocco cilindri in alluminio; fusione in sabbia V 90°
Numero di valvole 32
Distribuzione pneumatica
Cilindrata totale 2398 cm3
Alesaggio e pistoni 98 mm
Peso > 95 kg
Iniezione e accensione elettronica
Benzina Shell V-Power
Lubrificante Shell Helix Ultra

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>