Bmw Serie 1



Nuova Bmw Serie 1

Auto Concessionari
Bmw >>

Bmw Serie 1, recensione, prezzi, consumi

 

Tempo di restyling anche per la piccola Bmw. La Bmw Serie 1si rinnova entro la primavera del 2007. E, per lasciarci senza fiato, presenta anche, in estate, la sua versione coupè. La Serie 1 tre porte avrà le stesse motorizzazioni di quella a 5 porte.

La Serie 1 ha rappresentato per la casa automobilistica di Monaco di Baviera, la BMW, l'ingresso nel mondo dei due volumi, per giusta con la trazione posteriore. Nel suo restyling, la nuova Serie 1 vedrà modificarsi i paraurti e le mascherine, sia anteriori che posteriori. All'interno qualche miglioramento e accorgimento sicuramente sarà effettuato, ma senza stravolgere l'idea di questa auto. Un'auto che piace anche se le sue vendite restano di nicchia. La novità principale del modello 2007 della Bmw Serie 1 riguarda le motorizzazioni. Infatti, ci troviamo di fronte ad un incremento della potenza poichè la 120i passa da 150 a 170 cavalli, mentre la 135i monterà il sei cilindri 3.0 da ben 306 cavalli.



Nuova Bmw Serie 1









Alla sua apparizione, la Serie 1 ha stupito un po' tutti per il suo prezzo di listino: infatti essa risulta essere la più cara del suo segmento. Il cambio è manuale a 6 rapporti, 4 le motorizzazioni benzina: dalla 116i alla 130i. Gli stop sono dotati di doppia illuminazione, a seconda dell'intensità della frenata, ogni vettura dispone di gomme con cerchi da 16 pollici, del controllo di stabilità DSC, del controllo di trazione DTC, del Dynamic Brake Control (DBC) per il bloccaggio elettronico del differenziale, di airbag laterali, frontali e per la testa.


Tre le versioni di allestimento proposte. La Attiva, la Futura e la Eletta. A salire, in un crescendo di accessori che arrivano a renderla completa ed adatta a chi pretende il massimo dalla propria vettura. La Eletta dispone dei sedili anteriori regolabili in altezza, fendinebbia, climatizzatore, Radio con Cd, alzacristalli elettrici anche posteriori, Per la 120 i cerchi da 16 pollici sono in lega.
La Attiva, oltre a quanto presente nella Eletta, ha i fari allo xeno, l'impianto lavafari, assetto, volante e sedili sportivi e cerchi in lega.
La Futura disponde di portabevande, i sensori di parcheggio posteriori e il sensore pioggia.

La trazione posteriore è una soluzione unica nel segmento. La potenza del motore anteriore montato longitudinalmente viene trasmessa alle ruote posteriori. Nella BMW Serie 1, il concetto sportivo e dinamico è stato applicato in una vettura leggera che vanta una scocca con sbalzo anteriore corto unito alla carreggiata larga e il passo piú lungo della categoria (2,66 metri). Anche l'aerodinamica è da record tra le compatte: il suo coefficiente aerodinamico (cx) infatti è di 0,29.

Questa combinazione di trazione posteriore e leggerezza del telaio implica una precisione nella guida senza paragoni, un grande senso di possesso del mezzo e di sicurezza anche in condizioni difficili e a velocità elevate.

 

Dall'autunno del 2007 sarà sul mercato anche la versione Coupè della Serie 1, con un design appositamente studiato, e tre motorizzazioni specifiche. Leggi l'articolo sulla Bmw Serie 1 Coupè.