Punto Evo



Prova Punto Evo



Auto Concessionari
Fiat >>

Prova su strada della Punto Evo


Il restyling della Grande Punto, denominata Punto Evo è perfettamente riuscito. Da un punto di vista estetico non era una cosa difficile. La linea della Grande Punto reggeva ancora molto bene ed è relativamente semplice, quando si mette mano ad un disegno ben realizzato, cercare di migliorarlo attualizzandolo.

 

Così, la Punto Evo esteticamente cambia poco, ed in meglio, con la nuova mascherina simil-500, rinnovati fari, fendinebbia, prese d’aria e scudi paraurti. Modifiche semplici ma che conferiscono alla Punto un’aria più dinamica ed aggressiva.



Punto Evo



Molti sono invece i cambiamenti interni, dove la casa torinese davvero ha eseguito un ottimo lavoro. Plastiche morbide e curate, dettagli molto azzeccati, dalle manopole del clima ai tasti dell’autoradio integrata.


La vettura provata è la Punto Evo 1.3 Multijet 95CV. Un motore evoluto, trattandosi della nuova versione del multijet turbodiesel, con, di serie, il sistema Start&Stop (che a dir la verità spesso nel traffico di punta conviene disattivarlo, causa leggere imprecisioni), l’omologazione Euro 5, l’ESP.


Rispetto alla vettura che sostituisce, ossia la Grande Punto 1.3 Multijet, la Evo dispone dello stesso rapporto di coppia (200 Nm), assortiti però in un range più ampio che consente di disporre di una risposta adeguata ed immediata della vettura.


In città la Punto Evo è ideale da guidare. Comoda, leggera, scattante e, soprattutto, risparmiosa: con appena 4,2 litri di gasolio per 100 km. Il cambio, rispetto alla Grande Punto, dispone ora di soli 5 rapporti anzichè 6. Una soluzione ideale per la città perchè consente una diminuzione delle cambiate.


Provando la vettura in modo più estremo, in pista, scopriamo che imperfezioni e difetti sono praticamente assenti. La Punto accelera bene, impiegando soli 12 secondi nello 0-100 km/h, dimostrandosi anche piuttosto abile nella ripresa. Lo sterzo è preciso e diretto, l’assetto è comodo ma sufficientemente rigido, con il sistema di controllo della stabilità pronto ad intervenire per correggere le imperfezioni. Precisione e sicurezza che si evincono anche dal comportamento sul bagnato, dove il rollio è di poco frenato con retrotreno ben fermo.


In autostrada la Evo è brillante, silenziosa, stabile. Anche se, in questo caso, il cambio a 5 marce non dispone di un adeguata marcia (la sesta, appunto) per la velocità stabile sul limite, rendendo i consumi leggermente più elevati di quanto ci si aspetti (14,9 km al litro di media). Ma si tratta di dettagli visto che stiamo pur sempre parlando di una berlina compatta.


I prezzi della Punto Evo sono adeguati al valore dell’auto, con gli 11.951 euro necessari per l’acquisto di una 1.2 active 3 porte. La vettura provata, in allestimento Dynamic, ha un prezzo di partenza, optional esclusi, di 18.151 euro. Adeguato alla qualità proposta ma, per chi è in cerca di qualcosa di più economico, deve spostarsi su versioni meno costose.

 



 
        Fiat

Fiat

Articoli

Sito Ufficiale

 
    Tutto su Fiat
 
  Fiat Qubo   Qubo Schede Prezzi Quotazioni
  Fiat 500   500 Schede Prezzi Quotazioni
  Fiat Bravo   Bravo Schede Prezzi Quotazioni
  Fiat Sedici   Sedici Schede Prezzi Quotazioni
  Fiat Punto   Punto Schede Prezzi Quotazioni
  Fiat Panda   Panda Schede Prezzi Quotazioni
             
Abarth
Alfa Romeo
Audi
Bmw
Chevrolet
Citroen
Dacia
Daihastu
Dr
Ferrari
Fiat
Ford
Honda
Hyundai
Infiniti
Jaguar
Kia
Lamborghini
Lancia
Lexus
Maserati
Mazda
Mercedes Benz
Mini
Mitsubishi
Nissan
Opel
Peugeot
Porsche
Renault
Saab
Seat
Skoda
Smart
Subaru
Suzuki
Toyota
Volvo
Volkswagen
Jeep
Tata
Rolls Royce
auto nuove
 


Condizioni d'uso | Contatti | Pubblicità | Editoriali | Credits | Privacy | Statistiche | Mappa

Vietata la riproduzione anche parziale di testi, video, immagini

Powered by Uniconet P.IVA: 08466910018