Porsche 911



Prova Nuova Porsche 911

Auto Concessionari
Porsche >>

Prova su strada della Porsche 911 Carrera S


Stesso stile, immutato fascino e tante novità che la rendono sempre più desiderabile: la Nuova Porsche 911 Carrera S, provata da Auto Amica.net in città e su pista, al fine di raccontarvi quanto incidano le modifiche inaugurate nel MY 2009: il cambio a doppia frizione e il nuovo motore boxer con l'iniezione diretta.



Foto Porsche 911









La Porsche 911 giunta alla seconda edizione della 997 si presenta ai fortunati acquirenti come una vettura profondamente rinnovata, con un cambio rinnovato e molto atteso. Prima di anticipare le sensazioni su strada della 911 Carrera possiamo rassicurare gli amanti di questa vettura: la Carrera cambia molto ma resta sempre la stessa: una macchina che si adegua a chi la guida, sia esso un espero pilota o un fortunato nuovo cliente della casa tedesca.


Nel posto guida, che mantiene intatta la caratteristica di trasferire al guidatore quella sensazione di magicità ormai famosa, notiamo che la chiave d'avviamento è ora posta a sinistra del volante, il nuovo navigatore satellitare touch screen si inserisce in una strumentazione praticamente immutata rispetto al modello precedente.


Mettendoci alla guida della Carrera S prendiamo confidenza con il nuovo cambio, il PDK a doppia frizione, con sette rapporti. Le cambiate sono più veloci di prima ma restano regolari, mai brusche. Meno riuscito, a nostro modo di vedere sono i comandi al volante. La soluzione è del tutto originale rispetto ai modelli finora messi sul mercato, con due pulsanti sulle razze del volante, con cui, schiacciandone uno con il pollice si sale di marcia, per scalare invece occorre tirarli con l'indice o con il medio. Con questa soluzione, le cambiate avvengono tutte con una sola mano, ma il processo, abbastanza assimilabile nel traffico normale, diventa complicato da gestire o comunque difficile da automatizzare quando si prova la vettura in pista.


E proprio in pista che la 911 Carrera S riesce a dare il meglio di sè. Chi acquista questa vettura deve necessariamente periodicamente prenotare un circuito e sfruttare come si deve questa vettura. Il motore è pronto sin dai regimi più bassi, l'acceleratore è sensibile come non mai, la coppia è disponibile in maniera così robusta da rendere il nuovo boxer elastico all'inverosimile.


Le prestazioni che sono state raggiunte in pista sono quelle di una vettura formidabile: velocità massima di 300 km/h esatti, accelerazione da 0 a 100 km/h in 4,4 secondi. Il dato relativo ai consumi riserva una piacevole sorpresa, : se il motore non viene sfruttato in tutto il suo potenziale (e parliamo di 385 cavalli), riesce a non essere così assetato di benzina. 15,9 litri per percorrere 100 km nel ciclo urbano, 7,6 in quello extraurbano e 10,6 in quello combinato. Risultati ottenuti grazie all'adozione dell'iniezione diretta.


La Porsche 911 Carrera S, 3800 cc, 385 cavalli di potenza, 6 cilindri boxer, viene venduta ad un prezzo di listino di 97.200 Euro.