Ford Fiesta



Prova Nuova Ford Fiesta

Auto Concessionari
Ford >>

Prova su strada Nuova Ford Fiesta 1.4 TDCi 5p



 

Abbiamo provato su strada la Nuova Ford Fiesta, nella versione 1.4 TDCi 5p Titanium. La nuova Ford rappresenta un deciso cambio di stile e di qualità rispetto al modello che sostituisce, sia all'esterno, con una linea davvero ben riuscita, sia all'interno, dove i materiali utilizzati e le scelte effettuate sono davvero di grande livello. Vediamo com'è andata, nel dettaglio, la prova su strada della Ford Fiesta.



Foto Ford Fiesta






Non un semplice restyling ma una vettura del tutto nuova, al punto che a lungo alla Ford hanno pensato che fosse ora di mandare in pensione anche il nome, Fiesta, che resiste dal 1976. Ma poi si è optato per non abbandonare quel nome, Fiesta, sinonimo di qualità a prezzi contenuti, a cui milioni di automobilisti hanno fatto l'abitudine.


Le dimensioni sono variate di poco, appena 3 centimetri, lo stile, invece, è mutato. Una linea dinamica, sportiva e giovanile, aggressiva ma senza esagerare, al punto di essere adatta a uomini e donne di tutte le età.


Internamente il posto guida è praticamente perfetto. Adatto anche a persone di statura elevata, la plancia ha forme curve e oblique, ergonomiche, con la strumentazione perfettamente visibile ed i tasti di controllo facilmente raggiungibili. Buone le regolazioni di sedili e volante, non eccezionale lo spazio dietro nel caso in cui le persone occupanti i sedili anteriori siano di altezza superiore alla media.


Il bagagliaio ha buona capacità ma non eccessiva, superata spesso dai dati delle concorrenti principali. Nell'abitacolo sono presenti piccoli vani ricavati in vari punti dell'automobile, aumentandone la versalità e le comodità.


Salendo a bordo e mettendola in moto, la Nuova Fiesta riesce a non deludere. Il motore, va detto, è un po' rumoroso a regimi bassi, ma questo è abbastanza normale visto che trattasi di propulsore di non ultima generazione. Un limite, questo. Il TDCi è un motore vecchio ormai di 6 anni, privo del filtro antiparticolato. Esso mantiene intatte le caratteristiche che ce l'hanno fatto apprezzare: consumi buoni, prestazioni più che accettabili.


A regimi bassi la Fiesta stenta un po', il motore mostra un po' di pigrezza che viene però superata dopo i 2.000 giri/min. Anche la potenza associata, di 68 cavalli, non si rivela una scelta adatta a chi vuole una vettura un minimo brillante e scattante. Le prestazioni sono quelle di una vettura che si deve scegliere per la sua affidabilità e per il traffico cittadino o quello extraurbano nel pieno rispetto delle norme del codice della strada. Una velocità massima di 155,3 Km/h, un'accelerazione da 0 a 100 km/h in 15,5 secondi ed una ripresa in V di 22 secondi dai 70 ai 120 km/h.


Buoni, ma non eccezionali, i consumi. Il consumo medio della Nuova Fiesta è di 6,3 litri per percorrere 100 km. Dati positivi e degni di nota, pur se inferiori, ad esempio, a quelli della Citroen C3 1.4 HDi (5,4 litri per 100 km) o della Micra 1.5d(5,8) e della Grande Punto 1.3 Mjt (5,9).


Nei vari test che mettono maggiormente in risalto pregi e difetti di guida, la Nuova Fiesta dimostra un comportamento sempre sicuro. Un comportamento che sa diventare perfino leggermente divertente se si ha la certezza di poter contare sull'elettronica: l'Esp non è di serie ma è fortemente consigliato inserirlo al momento dell'acquisto, anche perchè il suo costo, 250 euro, è davvero corretto. Ottimo il comportamento in frenata.


Il prezzo della vettura provata è di 14.801 Euro.