Mercedes GLK



Prova Mercedes GLK

Auto Concessionari
Mercedes >

Prova su strada Mercedes GLK


Con la GLK la Mercedes non solo entra nel ormai competitivo ed importante segmento delle piccole Suv o Crossover, ma cerca, come al solito, di dettarne i canoni, i punti di riferimento e le tendenze. Abbiamo provato la Mercedes GLK 320 CDI 4Matic Edition1 e, dobbiamo dirlo, lo abbiamo fatto con estremo piacere.



Foto Mercedes GLK







Ricche le personalizzazioni possibili per la GLK, siano esse estetiche o di allestimento. Il prezzo, ovviamente, risente non solo del pregio e della qualità della vettura e del suo marchio di appartenenza ma anche degli accessori di serie e degli optional inseribili. La vettura da noi provata, infatti, raggiunge i 61.000 Euro, aggiungendo, al prezzo di listino di 58.829 Euro, gli airbag laterali posteriori, le pedane laterali ed il tettuccio panoramico. Un prezzo che consentirebbe agevolmente di acquistare la vettura, della stessa famiglia, ma di un segmento superiore, la ML 320 CDI.


Bella fuori e bella dentro. Le linee sono quelle tese e marcate che alla Mercedes piacciono tanto al punto da caratterizzarne praticamente tutti i modelli più recenti, che la rendono decisamente in contrasto con le principali concorrenti, a cominciare dalla coetanea Audi Q5. In questo esclusivo allestimento, esternamente spiccano i cerchi in lega da 20 pollici a cinque razze, con pneumatici ultraribassati, i mancorrenti, le modanature sulle fiancate ed i terminali di scarico elegantemente cromati.


Internamente la classe Mercedes si mescola alla sportività richiesta da una Crossover. Il volante sportivo AMG, i sedili in pelle bicolore, gli inserti in alluminio su plancia e porte, i tappetini con il logo Edition1 che fanno tanto esclusività; tutto concorre a rendere davvero esclusivo l'interno di questa vettura.


Siamo dunque pronti per mettere in moto e provare finalmente la Mercedes GLK. E le piacevoli sensazioni che questa auto dona guardandola da fuori e sedendosi all'interno vengono confermate ed enfatizzate quando la si guida. Il motore è l'unico a gasolio disponibile, il 3200 CDI V6 da 2987 cc di cilindrata, 224 cavalli, cui in primavera si aggiungerà il nuovissimo 2,2 litri ad alta efficienza.


Le prestazioni sono ottime, con un'accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 8 secondi, il chilometro da fermo percorso in soli 29,2 secondi. Risultati resi possibili dai 224 cavalli di potenza e dall'abbondanza di coppia: 540 Nm. Le manovre sono effettuate in sicurezza e veocità, coadiuvate dal preciso cambio sette marce automatico. Lo sterzo è preciso, l'assetto è ideale per la guida su strada. E infatti la GLK si muove con una sicurezza ed una brillantezza tale da non essere in imbarazzo con nessuna berlina di alto livello.


A concorrere alla brillantezza della guida di questa vettura sono le sospensioni Agility Control che aiutano a seguire correttamente il profilo della strada e la rigidità delle stesse. Anche lo spazio a bordo è abbondante e 4 persone adulte possono viaggiare serenamente e senza disagio. Ridotto invece il volume del bagagliaio, proprio perchè si è cercato di valorizzare maggiormente lo spazio a bordo. Con 300 litri di carico la GLK dispone di 1/3 in meno di spazio rispetto alla media delle concorrenti. Molto comodo però è il sistema di apertura del portellone tramite telecomando.


Si potrebbe pensare che una Suv che così bene si comporta su strada in realtà non sia poi pensate per l'off-road. Invece no, anzi. Ovviamente per goderne appieno e non danneggiare parte della carrozzeria occorre optare per un allestimento pensato per il fuoristrada, rinunciando al lusso della Edition1. Pertanto, cerchi e gomme da 17, inserti nei paraurti, protezioni laterali ed anti incastro oltre ai mancorrenti sul tetto. Il pacchetto tecnico invece include la variazione della risposta dell'acceleratore, programma dei cambi di marcia, sensibilità dell'Abs e dell'Esp, trazione integrale 4Ets ed altro ancora. Accorgimenti tecnici ed estetici che consentono peraltro di risparmiare circa 10.000 euro rispetto alla Edition1.


In versione Off-Road la GLK è sfrontata per quanto efficiente. Agile, brillante, capace di affrontare qualunque situazione, qualunque asperità del terreno, aiutata dalla trazione integrale sofisticata e dai 540 Nm di coppia. Nella strumentazione compaiono maggiori funzioni selezionabili sul display, come la bussola, l'altimetro, le coordinate del Gps ed altro ancora.


In attesa di un confronto personalizzato e da noi effettuato tra la GLK e le sue principali concorrenti (Audi Q5, Bmw X3, Volvo XC60 e Land Rover Freelander), di cui presto vi riporteremo i risultati, possiamo concludere la prova su strada della Mercedes GLK con una valutazione davvero elevata, vicina all'eccellenza. Un altro colpo ben assestato dalla casa di Stoccarda alla agguerrita concorrenza.