Bmw Z4



Nuova Bmw Z4

Auto Concessionari
Bmw >>

Nuova Bmw Z4 2009, presentazione, foto e motori


Commenti Commenta Stampa Stampa Facebook oknotizie Wikio IT diggita

Arrivata a Maggio del 2009, la Nuova Bmw Z4, la seconda generazione della Roadster della casa tedesca, con tante novità e tutte le carte in regola per giocarsi ancora il ruolo di leader in questo tipo di vetture. Presentata in anteprima al Salone di Detroit, sono finalmente disponibili i dati tecnici e le prime foto ufficiali.

 

Nelle concessionarie da Maggio del 2009 la Nuova Bmw Z4, la seconda serie della Roadster della Bmw. Una vettura che ha riscosso molto successo ma che, nell'ultimo periodo, risente un po' della concorrenza della rinnovata rivale di sempre, la Mercedes SLK.



Nuova Bmw Z4









La novità principale per la Nuova Z4 è lìadozione dell'hard top elettrico che sostituisce il tettuccio in tela. Un'operazione, quella della trasformazione da spider a coupè che avviene in soli 20 secondi. Una novità che conferma quanto gli amanti di questo tipo di vetture amino comunque la comodità derivante da un motorino elettrico che scopre o ricopre la vettura ed a cui anche Bmw si è adeguata.


Le linee della Bmw Z4 2009 richiamano quelle della edizione che sostituisce, mantenendo intatte le proporzioni che portano la posizione del guidatore vicina all'asse posteriore. Le linee sono però più morbide, meno aggressive della serie precedente.


Le dimensioni sono mutate poichè la Nuova Bmw Z4 è più lunga di 10 cm, arrivando a 4,239 metri, con un passo di 2,49 metri ed un'altezza di 1,29 metri. L'abitabilità, in questo modo, è migliorata, in particolare per quanto riguarda testa e spalle che dispongono di maggiore spazio a bordo. Anche la capacità del bagagliaio è migliorata, arrivando, a tetto chiuso, a 310 litri, ben 70 più del modello attuale. La capacità con tettuccio aperto è invece di 180 litri. Con queste soluzioni, maggior abitabilità, maggior spazio e lunghezza, ha portato ad un aumento del peso della vettura, che arriva a pesare 1.480 kg, quasi 200kg più del modello precedente.


Innovativa è la strumentazione di bordo, che comprende le soluzioni che la casa ha adottato per i suoi più modelli recenti. Ecco allora la presenza dell'iDrive con un hard disk di ben 80 Gb, lo schermo da 8,8 pollici LCD, programmi particolari di condizionamento e, per quanto concerne l'impianto stereo, 14 altoparlanti e 2 subwoofer per un impianto ad alta fedeltà capace di raggiungere una potenza di ben 650 Watt. Utile anche il sistema Sun Reflective dei sedili in pelle, che consente di ridurre il riscaldamento degli stessi quando esposti ai raggi solari, fino a 20 gradi in meno.


Ottime le prestazioni e la gamma di motori disponibili. Si comincia con la sDrive23i da 204 cavalli, una versione di ingresso capace di raggiungere i 242 km/h di velocità massima e di accelerare da 0 a 100 km/h in 6,6 secondi. La versione intermedia è la sDrive30i da 264 cavalli di potenza, capace di raggiungere i 250 km/h di velocità e di accelerare da 0 a 100 in 5,8 secondi. Top di gamma, in attesa di una versione M che sicuramente arriverà, la sDrive35i da 206 cavalli di potenza, velocità massima autolimitata a 250 km/h ed accelerazione 0-100 in 5,2 secondi.


Il cambio è manuale a 6 rapporti ma è disponibile l'automatico a richiesta mentre per la 35i è disponibile il cambio a 7 rapporti a doppia frizione. Buono il lavoro effettuato dai tecnici Bmw per quanto concerne consumi ed emissioni inquinanti, secondo la tecnologia Efficient Dynamic. Il consumo urbano, per i tre modelli, è di 12,4 (sDrive23i) 12,4 (sDrive30i) 13,5 (sDrive35i) litri per 100 km, quello extraurbano è di 6,2 (sDrive23i) 6,2 (sDrive30i) 7,0 (sDrive35i) litri per 100 km. Il consumo medio nel ciclo combinato, per i tre modelli è invece di 8,5 (sDrive23i) 8,5 (sDrive30i) 9,4 (sDrive35i) litri per 100 km.


I prezzi dei vari modelli sono presenti, con tutte le caratteristiche tecniche, seguendo il link: listino prezzi nuova Bmw Z4.