Mini



Nuova Mini Cooper D

Auto Concessionari
Mini >>

Nuova Mini Diesel 2007 (Mini Cooper D)


Attesissima, finalmente è stata presentata al Salone di Ginevra. La Nuova Mini Diesel è pronta per giungere sul mercato europeo, decisa a sbaragliare la concorrenza, e fare il pieno di ordinazioni e vendite.


Innanzitutto, cambia il nome. Se per la versione vecchia, l'acquirente della diesel si sentiva un po' in soggezione per la scritta: One D, oggi, con la nuova mini, essa può fregiarsi del nome storico Cooper. La versione gasolio si chiama infatti Mini Cooper D.



Foto Mini D









Iniziamo con il parlare del motore, vero punto di forza di questa vettura. La Mini Cooper D indossa un motore con compressore volumetrico capace di erogare una potenza di 110 cv (80 KW), con una coppia massima di 260 Nm. La cilindrata non è più di 1400 come nel precedente motore di derivazione Toyota, ma un 1600, nato dallo studio combinato tra Bmw e Peugeot. Il motore è in alluminio e pesa circa 123 kg.


Dispone di iniezione diretta tipica dei Common Rail, il turbocompressore ha una turbina a geometria variabile, consentendo una potenza massima in qualunque condizione di guida. Con l'overboost il motore riesce a mantenere per qualche secondo in più la potenza di coppia massima.

 

Le prestazioni sono fantastiche, grazie al nuovo motore, avere una Mini diesel non significa più avere la scocca della piccola sportiva con un motore mansueto. La Mini Cooper D impiega solo 9,9 secondi per accelerare da 0 a 100 Km/h. La velocità massima è un emozionante 195 km/h. Ma nonostante le prestazioni sportive, non cambia l'economicità dei consumi.


La mini diesel consuma circa il 10 % in meno del modello precedente, la One D! Consuma in media 4,4 litri per percorrere 100 chilometri. Anche le emissioni inquinanti prodotte sono minime, grazie all'ottimizzazione del processo di combustione e la presenza del filtro antiparticolato. Soddisfa pienamente le norme Euro 4, questa mini a gasolio.


Guidandola pare di essere su una vettura sportiva benzina. La caratteristica di go-kart della mini è mantenuta, oltre alle doti di maneggevolezza e sicurezza proprie già della versione precedente. Il cambio è manuale a 6 rapporti. Il nuovo servosterzo EPAS, elettromeccanico, consente alta precisione dello sterzo anche ad alte velocità.


Sempre sul fronte sicurezza: sei gli airbag, cinture di sicurezza a tre punti. Presente ovviamente l'ABS, il CBC (cornering Brake Control), che assiste la frenata in curva. Presente il controllo della trazione ASC. Solo come optional il DSC, controllo dinamico di stabilità.


La nuova Mini Cooper D 2007, dispone di tettuccio in contrasto, laccato in nero o in bianco, ma comunque è possibile ordinarla in tinta unita. Il cofano è bombato verso l'alto a causa del maggiore spazio richiesto dal motore più potente. Anche la presa d'aria è più grande, con i bordi smussati.


Internamente valgono le stesse cose dette per la Mini Cooper, materiali moderni e di pregio, abitabilità leggermente migliorata, strumentazione adeguata che mantiene lo stile della vecchia versione pur rivedendone di parecchio i contenuti.


La Cooper D, così come la Mini One, verranno commercializzate a partire da Aprile 2007.


Per conoscere i dettagli, per ammirarne le foto e divertirsi configurando la Mini secondo le varie possibilità di personalizzazione, date uno sguardo al Sito Ufficiale Mini. Incredible Mini. 


Allestimenti e Prezzi:

Cooper D: 21.101 Euro

Cooper D Salt: 21.851 Euro

Cooper D Pepper: 22.701 Euro

Cooper D Chili: 23.701 Euro