Mitsubishi Lancer



Recensione Mitsubishi Lancer

Auto Concessionari
Mitsubishi >>

Recensione e prova su strada della Mitsubishi Lancer


Appariscente e sportiva in ogni singola parte o aspetto, la Mitsubishi Lancer, proposta nelle tre versioni, Berlina, Station Wagon ed Evolution. Il grande alettone posteriore, interamente realizzato in carbonio, lo spoiler anteriore cospicuo, le minigonne ovunque, la presa d'aria sul cofano, tutti aspetti da auto da pista o da rally, forniti assolutamente di serie sulla Lancer.

Lancer     Mitsubishi Lancer Evo     Nuova mitsubishi Lancer

Anche internamente tutto è realizzato badando alla sportività senza concedere nulla al comfort ed allo sfarzo. La plancia essenziale, con la strumentazione semplice, i sedili sono i classici da gara, Recaro, che trattengono e sostengono durante le curve veloci e le accelerazioni. In alluminio la pedaliera, ovviamente sportiva, senza rivestimenti in gomma.

La berlina Lancer è presente in due motorizzazioni:  la 1.3 e la 1.6. La prima è proposita con motore 4 cilindri da 82 cavalli, con una coppia massima di 120 Nm a 4000 giri, capace di raggiungere i 171 km/h e di accelerare da 0 a 100 in 13,7 secondi. Più cattiva la 1.6 16 valvole, con 98 cavalli, coppia massima di 150 Nm a 4000 giri, velocità massima di 183 km/h e accelerazione da 0 a 100 km/h in 11,8 secondi.

La Station Wagon, oltre che nella motorizzazione 1.6, è presente anche con la versione 2.0 16 valvole Sport, con 135 cavalli (99 kw), velocità massima di 199 km/h ed accelerazione in 10 secondi netti. Sia la berlina che la station wagon sono disponibili nella versione 1.6 bi-fuel, alimentata sia a benzina che a gas gpl, per massimizzare il risparmio di carburante.

Ovviamente è la Lancer Evo IX la top di gamma, con un prezzo quasi triplo rispetto al modello di ingresso, fornisce prestazioni da capogiro e soluzioni tecniche all'avanguardia. 280 i cavalli di questa 2 litri turbo, con sterzo rapido e preciso, con una capacità di accelerare in anticipo in uscita dalle curve più strette.

Nessun problema di sottosterzo, la Lancer fila piatta e senza sbavature di traiettoria, con le sue quattro ruote motrici la cui trazione sugli assi viene perfettamente ripartita. Il cambio è a sei rapporti, corti, i freni sono Brembo. La velocità massima che la Lancer Evolution raggiunge è di 250 km/h, accelera da 0 a 100 km/h in 5,7 secondi, con la sua coppia di 355 Nm a 3500 giri.