Lexus IS



Recensione Lexus IS

Auto Concessionari
Lexus >>

Lexus IS, allestimenti e prova

La berlina sportiva e compatta Lexus IS è stata presentata nel 2005, ed è stata la prima della casa costruttrice a disporre di un motore a gasolio. La Lexus è marca per chi non si accontenta e vuole il massimo da una vettura, sia nello stile, sia negli equipaggiamenti, sia nelle prestazioni. Ed anche la sua versione diesel è top del segmento per quanto concerne potenza di coppia e prestazioni nel complesso.

La L-Finesse
è la filosofia che ha guidato la Lexus nella realizzazione del design di questa vettura, tipica della cultura giapponese, all'insegna della razionalità sia internamente che esternamente, ma badando sempre al piacere visivo di chi guarda e di chi guida.

Linee convesse e concave che si associano, tratti di contrasto che forniscono un aspetto nel suo complesso armonioso. La carrozzeria ha una rigidità torsionale elevata, con il cofano leggero in alluminio, nel suo complesso la IS è più larga e più bassa delle sue rivali. Il baricentro è basso, le sospensioni sono efficaci e dinamiche, il servosterzo elettrico garantisce una linea sportiva e prestante, pur senza mai abbandonare la comodità ed il comfort che hanno reso famosa la Lexus.



Immagini Lexus IS   Lexus LS foto   Interni della IS







 

Tre sono gli allestimenti previsti: base,  Luxury e Sport.

 

Già nel suo allestimento di ingresso, la IS è decisamente completa. Sul fronte della sicurezza, 10 airbag, ABS con EBD, controllo di trazione TRC, controllo di stabilità VSC.

 

Il sistema Smart Key consente di azionare la vettura senza inserire la chiave nell'apposito alloggiamento, il cruise control per la distanza di sicurezza, il quadro strumenti speciale, l'ottimo impianto stereo con lettore cd, caricatore fino a compact disk, lettore MP3, comandi di controllo al volante, climatizzatore automatico bi-zona con filtro antipolline, specchietti ripiegabili elettricamente.

I cerchi sono in lega da 17 pollici, i fari sono bi-xeno adattivi in curva. I tergicristalli dispongono di sensore di pioggia. Assistenza al parcheggio sia anteriore che posteriore. Internamente molto eleganti sono gli inserti in legno pregiato, il rivestimento in pelle, i sedili regolabili in più modalità con la possibilità di memorizzare le preferenze del guidatore, sedili che, tra l'altro, sono anche riscaldabili.

 

Sul fronte motorizzazioni, il modello benzina è la IS 250 2.5 V6, con cambio automatico di serie. 208 sono i cavalli di potenza (153 kw), la coppia massima è di 252 Nm a 4800 giri/min, la velocità massima è di 225 km/h, l'accelerazione da 0 a 100 km/h in 8,4 secondi. 12,7 i litri di benzina per percorrere 100 km nel ciclo urbano, cifre abbastanza rilevanti...

Sul fronte consumi ben altre sono le liete novelle per quanto concerne il motore diesel, quello della IS 220d 2.2 16 valvole, nei suoi tre allestimenti, normale, sport e luxury (ed un'oscillazione di prezzo dai 32.000 ai 38.051 euro). Infatti, pur con una potenza di 177 cavalli (130 kw), una coppia rispettabile di 400 Nm a 2000 giri, una velocità massima di 215 km/h, ed un'accelerazione da 0 a 100 km/h in 8,9 rispettabilissimi secondi! E la IS 220d consuma 7,9 litri per 100 km nel ciclo urbano, che diventano 5,4 nell'extraurbano e 6,3 nel misto.