Lexus GS



Recensione Lexus GS

Auto Concessionari
Lexus >>

Prova e recensione della Lexus GS

 

Più larga, lunga ed alta, con un passo maggiorato, la Nuova versione della Lexus GS, proposta di serie con allestimenti full optional, fornita praticamente di tutti gli accessori, utili e meno utili, a partire dai 12 airbag, per arrivare ai cerchi da 18 pollici o da 17, a seconda del modello. I prezzi, ovviamente, sono adeguati a tanto lusso e tanta qualità, partendo dai 48.000 della GS300 per arrivare ai 71.000 della 450 h.



Lexus GS     Lexus GS foto     Foto Lexus









Il frontale è mutato decisamente, con fari più piccoli ed allungati, con disegno meno tondeggiante ma più squadrato. Più grande il logo della Lexus, così come la presa d'aria. Lateralmente l'impatto è quello di una vettura molto corposa e robusta, forse a causa dei vetri piuttosto ridotti in dimensione, e molto alti. Ampi, ovviamente, gli archi dei passaruota, per poter contenere senza problemi i cerchi da 18 pollici. I gruppi ottici posteriori sono a led, con gli scarichi doppi. Il livello, anche estetico, è di buon valore.

Internamente, il lusso dilaga, con alcuni accorgimenti di livello, come lo Smart Key, che apre le portiere e mette in moto la vettura mediante pressione del tasto di start, senza inserire la chiave: basta possederla addosso ed il sistema riconosce il proprietario.

Tre sono le motorizzazioni proposte, tutte a benzina, con cambio automatico ECT a sei rapporti, con gestione elettronica e modalità di selezione sequenziale. La trazione è posteriore per tutte le versioni. La Lexus GS 300 è una V6 con 249 cavalli (183 kw), con una potenza di coppia massima di 310 Nm a 3500 giri, una velocità massima di 240 km/h ed un'accelerazione da 0 a 100 km/h in 7,2 secondi. La GS 300 è proposta nell'allestimento base, Plus ed Ambassador, a seconda degli accessori, con un'escursione di prezzo di quasi 11.000 euro.

La GS 430 dispone invece di un otto cilindri a V, con 283 cavalli, una coppia massima di 417 Nm a 3500 giri, una velocità massima di 250 km/h ed un'accelerazione da 0 a 100 km/h in 6,1 secondi. Dispone del sistema di iniezione diretta e del Dual VVT-i, a fasatura variabile, che rende prestazioni entusiasmanti a fronte di emissioni inquinanti ridotte e consumi abbastanza contenuti. (parlando comunque di un 4.300 di tale potenza, nel ciclo urbano impiega 16,3 litri di benzina per percorrere 100 km...).

Ben più contenuta nei consumi la 450 H, 3456 cc di cilindrata, con345 cavalli (208 kw), una coppia massima di 368 Nm a 4800 giri, un'accelerazione di 5,9 secondi per passare da 0 a 100 km/h.

Il comfort si respira sempre, nonostante sia una vettura da grandi prestazioni, anche quando si percorrono strade poco asfaltate, con il sistema VDIM che gestisce i dispositivi elettronici come ABS, EBD, TRC, VSC e servosterzo, in modo da rendere l'assetto della macchina sempre adeguato al tipo di marcia e di terreno che si sta percorrendo.

Il sistema di pre collisione della Lexus è simile a quello chiamato Pre-Safe della Mercedes, che mette in preallarme i dispositivi elettronici di sicurezza in caso di possibile collisione, per farli trovare pronti ed attivi nel caso, maleaugurato, che l'impatto si verifichi realmente.