Daihatsu Cuore



Recensione Daihatsu Cuore

Auto Concessionari
Daihatsu >>

Recensione della nuova Daihatsu Cuore


La piccola Dahiatsu Cuore, una delle vetture più economiche disponibili sul mercato ma che sa fornire affidabilità, sicurezza e linee mai anonime. Tutte le caratteristiche della Cuore, disponibile, nella versione uscita nel 2007, in un'unica motorizzazione e tre allestimenti.



Dahiatsu Cuore     Dahiatsu Cuore     Dahiatsu Cuore







La nuova generazione della Dahiatsu Cuore, apparsa sul mercato italiano nel 2007, ha un design più morbido rispetto alla versione precedente, con una carrozzeria filante e che cerca di rispettare una certa armonia senza mai pregiudicare la caratteristica cui la casa è maggiormente legata, quella dell'abilità interna. La comodità dei passeggeri, con minimi ingombri è perfettamente rispettata in questa vettura le cui dimensioni sono di 3,46 metri di lunghezza, 1,53 di altezza e 1,48 di larghezza.


L'abitacolo infatti è decisamente grande, uno dei più abbondanti della categoria, con un divano posteriore scorrevole e che presenta un'escursione di ben 25,5 centimetri, per poter utilizzare al meglio, a seconda dell'occorrenza, lo spazio per i passeggeri posteriori o quello per i bagagli. Il nuovo pianale utilizzato per la realizzazione della Cuore, utilizza delle sospensioni anteriori di tipo McPherson e posteriori a ruote interconnesse.


Il motore è unico per le tre versioni della Cuore. Il propulsore è dunque il tre litri benzina da 998 cc di cilindrata, con sistema DVVT, la fasatura variabile delle valvole. Un sistema in grado di assicurare un incremento deciso della potenza, 69 cavalli, e della coppia, 94 Nm. Prestazioni dunque discrete per una city car. La Daihatsu Cuore infatti accelera da 0 a 100 km/h in 12 secondi netti ed è in grado di raggiungere una velocità massima di 165 km/h.


Ottimi i dati relativi ai consumi. La Cuore infatti percorre 18,2 km con un litro di benzina con il cambio automatico a quattro marce e addirittura 22,7 con il cambio manuale. Addirittura la presenza del sistema Idle Stop System, una sorta di Start&Stop che spegne la vettura quando essa si ferma in coda, consente di portare il dato medio del consumo fino a 23,8 km/l.


La Cuore è in listino con tre allestimenti: Sho, Hiro e Taka, allestimento quest'ultimo top di gamma. Decisamente competitivi i prezzi: 8.741 Euro per la Sho, 9.101 per la Hiro e 11.801 per la Cuore 1.0 12V Taka.