Dacia Logan



Recensione Dacia Logan MCV

Auto Concessionari
Dacia >>

Recensione e motori della Dacia Logan MCV



Non è di certo per il suo richiamo estetico che un cliente decide di acquistare una Dacia Logan MCV. Lo fa, piuttosto, perchè per 9.101 euro può portarsi a casa una vettura station wagon spaziosa, funzionale, con una capacità di carico enorme, con allestimenti spartani ma completi di ciò che è strettamente necessario. La Dacia Logan MCV è la prima station wagon Low Cost prodotta su larga scala. E garantita per 3 anni oppure per 100.000 km.



Dacia Logan MCV  Immagini Logan MCV  Foto Dacia Logan MCV









Il look, dicevamo, non è da far girar la testa, con il suo frontale piuttosto retrò, ma che riesce a prendersi qualche rivincita nella vista laterale, armoniosa e compatta ed in quella posteriore, decisamente più moderna.

 

Internamente, la Dacia Logan MCV dispone di tre file di sedili nella versione a 7 posti, di cui l'ultimo ribaltabile ed estraibile (anche, ovviamente, la seconda fila nella versione a 5 posti).

 

Il cruscotto è ben realizzato, solido e robusto, con materiali meno economici di quanto il prezzo possa far pensare. I comandi non sono sempre facilmente raggiungibili, ma si è visto di peggio in vetture che pur low cost non sono.

 

La capacità di carico, dicevamo, è entusiasmante: 200 litri per la versione a 7 posti che diventano 700 in quella a 5 posti. E, ribaltando la seconda fila di sedili, la capacità di carico può arrivare fino a 2.350 litri!

 

I vani portaoggetti presenti nell'abitacolo rendono la vettura sempre ordinata anche per chi decide di utilizzarla per lavoro. Le dimensioni della Logan MCV sono: 4,45 metri di lunghezza, 1,674 di altezza e 1,993 di altezza.

 

Il pianale su cui è stata realizzata la vettura è quello in condivisione con Renault Modus e Renault Clio. I motori sono 3, tutti omologati Euro 4, proposti in diverse potenze e configurazioni.

 

A cominciare dal 1.4 benzina, 8 valvole, con una potenza di 75 cavalli, una coppia massima di 112 Nm a 3.000 giri, capace di raggiungere una velocità massima di 155 km/h di accelerare da 0 a 100 km/h in 15,6 secondi.

 

I consumi, sono nell'ordine dei 10,0 litri per 100 km nel ciclo urbano, 6,2 in quello extraurbano e 7,6 in quello combinato.

 

Secondo motore proposto è il 1.6 benzina, 8 valvole, con una potenza di 87 cavalli, una coppia massima di 128 Nm a 3.000 giri, capace di raggiungere una velocità massima di 167 km/h di accelerare da 0 a 100 km/h in 13,4 secondi. I consumi, sono nell'ordine dei 10,4 litri per 100 km nel ciclo urbano, 6,3 in quello extraurbano e 7,8 in quello combinato.

 

La motorizzazione 1.6 viene proposta anche nella versione a 16 valvole, con una potenza di 105 cavalli, una coppia massima di 148 Nm a 3.750 giri, capace di raggiungere una velocità massima di 174 km/h di accelerare da 0 a 100 km/h in 11,8 secondi. I consumi, sono nell'ordine dei 9,8 litri per 100 km nel ciclo urbano, 6,3 in quello extraurbano e 7,5 in quello combinato.

 

Passando ai motori diesel, la Dacia Logan MCV dispone del 1.5 dCi in due differenti versioni di potenza: il primo, con una potenza di 68 cavalli, una coppia massima di 160 Nm a 1.700 giri, capace di raggiungere una velocità massima di 150 km/h di accelerare da 0 a 100 km/h in 17,7 secondi.

 

I consumi, sono nell'ordine dei 6,2 litri per 100 km nel ciclo urbano, 4,8 in quello extraurbano e 5,3 in quello combinato; il secondo, con una potenza di 85 cavalli, una coppia massima di 200 Nm a 1.900 giri, capace di raggiungere una velocità massima di 163 km/h di accelerare da 0 a 100 km/h in 14,3 secondi. I consumi, sono nell'ordine dei 5,9 litri per 100 km nel ciclo urbano, 4,8 in quello extraurbano e 5,2 in quello combinato.

 

Come si può facilmente evincere dai dati che vi abbiamo esposto, i motori della Dacia non sono dei più prestanti, ma puntano tutto sui consumi davvero ridotti, in specialmodo per quanto concerne le due versioni a gasolio.

 

Su strada la Dacia Logan MCV si comporta bene. La marcia è comoda e scorrevole nonostante qualche rollio nelle manovre più azzardate, quelle da test che raramente vengono compiute dai guidatori comuni (o almeno si spera...).

 

Il cambio è preciso, la vettura viaggia in modo lineare senza brillare ma rifacendosi con il comfort di guida. Comfort che viene meno superando i limiti di velocità, ma questo appare abbastanza scontato.

 

Se si considera la vettura da un punto di vista del rapporto qualità prezzo non si può non esserne soddisfatti. Con un prezzo di partenza di 9.101 Euro per la versione 1.4 5 posti con l'allestimento base, la Dacia Logan MCV è la Station Wagon più economica sul mercato. Senza dimenticare che la 1.5 dC i da 85 cavalli con allestimento Laureate, quello più completo (anche se non si abbonda in accessori), costa appena 13.321 euro.

 

Acquistarla diventa una scelta molto meno azzardata di quanto si possa pensare confrontandone il prezzo con quelle delle rivali.