Citroen DS3



Nuova Citroen DS3

Auto Concessionari
Citroen >>

Recensione e prezzi della Nuova Citroen DS3

 


La Citroen fa della crisi economica una opportunità, reinventando non solo i singoli modelli ma l'intera gamma e il concetto stessa di marca. Una trasformazione di immagine, di creatività e di valori, che oltre al nuovo logo si presenta con i nuovi modelli della linea DS, a cominciare dalla Citroen DS3 che uscirà già nel marzo 2010. Al Salone di Ginevra è stata presentata la concept DS inside, che anticipa le linee ed alcune soluzioni che vedremo nel modello di serie.



    Nuova Citroen DS3    







La Citroen DS3 è la prima vettura della serie DS, inaugurata dalla Citroen con una sigla che rappresenta storicamente per la casa francese innovazione, audacia, avanguardia. Così, la DS3, si pone come vettura fuori dagli schemi e adatta ad affrontare la sfida del segmento B Premium, quello capeggiato dalla Mini e arricchito dalla concorrenza della Mito.


Il prezzo è più che competitivo, partendo da soli 14.621 euro per la versione 1.4 VTi Chic. La DS3 più costosa è la 1.6 HDi che viene proposta a 20.321 euro.


La futura linea di prodotti distintivi avrà quindi questa denominazione specifica abbinata a un numero, che identifica le dimensioni del veicolo: DS3, DS4 e DS5.


Da un punto vista estetico è possibile notare dalle immagini come questa vettura sia davvero stilisticamente diversa da qualunque altra vettura. In particolare, notiamo il montante centrale a forma di pinna, chiara citazione della storia DS, il tetto flottant, di diverso colore rispetto alla carrozzeria, le fasce di LED verticali che incorniciano la parte frontale della vettura. Gli allestimenti della Citroen DS3 sono ricchi e di alta qualità.

 

La sportività emerge chiara dalle linee della DS3. Con una lunghezza di 3,95 metri, la DS3 si presenta come un'ottima vettura da città, senza farsi mancare una guida brillante e divertente nelle strade miste extraurbane. Il bagagliaio, di 285 litri, è più capiente di quello delle concorrenti (160 litri la Mini, 270 litri la MIto).

 

Come la Mini ha insegnato, ciò che il cliente di una vettura piccola ma chic come la DS3 vuole è un forte livello di personalizzazione. La possibilità cioè di rendere unica la propria vettura distinguendola da tutte le altre.

 

Possono essere scelti dal cliente il colore del tettuccio, della carrozzeria, dei cerchi, degli specchietti, oltre agli interni. La scelta è vasta, tra le 38 combinazioni carrozzeria-tettuccio, 12 differenti tipi di cerchi in lega da 16 e da 17 pollici, 8 finiture per la plancia, 7 diversi pomelli del cambio e 3 rivestimenti in pelle. Inoltre, il tettuccio può essere arricchito da una delle 4 serie di adesivi studiate per la DS3.

 

Divertente è l'utilizzo del configuratore online che consente di sbizzarrirsi tra le varie forme di personalizzazione della vettura.

 

Sono cinque i motori della Citroen DS3, a partire dal 1.4 VTi (95 cavalli, 0-100 km/h in 10,6 secondi, velocità massima 184 km/h, consumo medio 5,8 litri per 100 km nel ciclo misto), per proseguire con la 1.6 VTi (120 cavalli, 0-100 km/h in 8,9 secondi, velocità massima 190 km/h, consumo medio 5,9 litri per 100 km nel ciclo misto) e con la 1.6 Turbo THP Sport Chic (156 cavalli, 0-100 km/h in 7,3 secondi, velocità massima 214 km/h, consumo medio 6,7 litri per 100 km nel ciclo misto).

 

Tra le diesel troviamo la 1.6 HDi (92 cavalli, 0-100 km/h in 11,3 secondi, velocità massima 180 km/h, consumo medio 4,0 litri per 100 km nel ciclo misto) e la 1.6 HDi Sport (112 cavalli, 0-100 km/h in 9,8 secondi, velocità massima 189 km/h, consumo medio 4,5 litri per 100 km nel ciclo misto) .

 

I prezzi, come detto prima, partono da 14.621 euro. Per tutti i dettagli, consultare la pagina relativa ai prezzi Citroen DS3 e quella relativa alle schede tecniche DS3.