Chevrolet Spark



Nuova Chevrolet Spark

Auto Concessionari
Chevrolet >>

Anticipazione Chevrolet Spark, la Nuova Matiz


Sarà commercializzata a partire da Gennaio del 2009, la Nuova Chevrolet Spark, la piccola city car destinata a sostituire la Matiz, la vettura di maggior successo della Chevrolet da quando è sbarcata con la sua linea di vetture destinate al pubblico europeo.



La nuova Chevrolet Spark ha una carrozzeria a 5 porte, ed è realizzata sulla base della concept Chevrolet Beat, in grado di unire un design che fa girare la testa ad un'eccellente abitabilità interna, un comportamento su strada molto piacevole e, come tutti i modelli Chevrolet, elevati contenuti di prodotto.



Della Matiz, vettura progettata da Giorgetto Giugiaro e rifiutata dalla Fiat, si è detto molto. Probabilmente si è trattato della prima, vera, vettura low cost quando ancora il termine stesso non era stato coniato. La Chevrolet Matiz, oltre a costare poco, aveva la sua forza nel suo aspetto estetico, decisamente originale e piacente.



E proprio per cavalcare il successo della Matiz che i tecnici della Chevrolet devono aver pensato che, in tempi in cui il mercato richiede fortemente vetture che costino poco e la concorrenza ha invaso un mercato prima quasi di nicchia, si sia deciso di abbandonare la piccola Matiz per far debuttare la Spark.



Foto Chevrolet Spark







La Nuova Chevrolet Spark è stata presentata nella primavera del 2007 accanto ad altri due modelli di concept per la futura city car. Così, è stata scelta per essere l'erede della Matiz.

Nelle esclusive immagini che vi presentiamo, la Chevrolet Spark è presentata in versione 3 porte, ma sarà in commercio anche in versione 5 porte, proprio in modo da non far perdere quelle doti che tanto sono state apprezzate nella Matiz: lo spazio a bordo e la maneggevolezza complessiva.

Nei motori, spazio alle versioni ecologiche, con alimentazione a gas, oltre alla consueta 800 cc ed alla 1.000. Per la prima volta, la Spark dovrebbe disporre anche di una motorizzazione diesel. Il 1.300 diesel sarà lo stesso motore già in uso in molte vetture del gruppo GM. Non mancherà anche una motorizzazione 1200 cc a benzina.

Le dimensioni della Spark sono di 3,64 metri di lunghezza, 1,52 metri di altezza ed una larghezza di 1,6 metri. Il passo è di 2,70 metri mentre la capacità del bagagliaio è di 170 litri (fino a 578 in caso di abbattimento del divanetto posteriore).

 

L'accesso alla Spark è semplice ed agevole, con spazio per le gambe abbondante, così come per la testa. Azzeccata è la plancia, retroilluminata in azzurro con un piccolo tachimetro analogico oltre al pannello multifunzione digitale.

 

Purtroppo non è regolabile il volante, se non negli allestimenti più costosi, con piccoli difetti quali la leva del cambio un po' troppo arretrata ed il posizionamento degli strumenti per gli alzacristalli, posti sulle portiere. Ottima la visibilità di cui si può godere. I materiali utilizzati sono di discreta qualità, ben assemblati, pur senza eccellere quanto a morbidità.

 

I motori sono del tutto rinnovati, rispetto alla Matiz, con la base del 4 cilindri omologato Euro 5, presente sia in versione 1.0 che 1.2. Per entrambi i propulsori, il consumo è il medesimo, nell'ordine dei 5,1 litri per 100 chilometri, mentre il dato relativo alle emissioni di CO2 è di 119 g/km.

 

La Spark 1.0 dispone di una potenza di 68 cavalli (a 6.400 giri), con un rapporto di coppia di 93 Nm a 4,800 giri. La Spark 1.2 invece dispone di una potenza di 81 cavalli con un rapporto di coppia di 111 Nm. Le prestazioni della Spark sono in linea con quanto ci si aspetta: velocità massime di 154 e 164 km/h ed accelerazione 0-100 km/h in 15,5 ed in 12,1 secondi. Buona la stabilità, specialmente in presenza dell'ESC ( a 350 euro).

 

4 Sono gli allestimenti previsti, dal base al Plus, oltre ad LS ed LT. Il prezzo di partenza è di 8.950 euro per la 1.0 in allestimento base, mentre la più cara è la 1.2 con allestimento LT EcoLogic bi-fuel GPL, proposta a 14.050 euro.