Toyota Avensis



Recensione Toyota Avensis


Auto Concessionari
Toyota >>

Recensione e caratteristiche della Toyota Avensis


Toyota lancia, con la Avensis, la berlina per sfidare le marche più importanti a livello europeto. Con la precisione nel montaggio, il suo ottimo comportamento stradale, l'abilità di guida, la maneggevolezza, la Toyota si sente pronta per la sfida.



Toyota Avensis     Immagini Toyota Avensis     Foto Toyota Avensis





Il primo modello di questa Avensis è stato lanciato nel 1997, e fu il primo modello Toyota ad essere costruito in Europa, dove, peraltro, viene tuttora costruita, ossia in Inghilterra. Tutto viene studiato attentamente seguendo i rigidi standard europei, sia in ambito di normative che di qualità, proprio per accontentare la difficile clientela del vecchio continente.

Rinnovata nuovamente nel 2007, la Avensis ha rivisto le proprie motorizzazioni, con una gamma di motori diesel completa e in linea con le rigide normative antinquinamento Euro 4. Il diesel D-4D 2.0 con 126 cavalli, ha una coppia di 300 Nm, un'accelerazione da 0 a 100 km/h in 10,6 secondi, con il filtro anti particolato (FAP). Esiste anche un motore più potente, un 2.2 D-4D da 177 cavalli.

I diesel Toyota sono costruiti con la tecnlogia D-CAT, ossia diesel clean advanced technology, ossia un motore naturalmente a basso consumo ed emissioni inquinanti. Infatti, il 2.2 D-4D da 177 cavalli, a fronte di una coppia di 400 Nm a 2000 giri, un'accelerazione da 0 a 100 km/h in 8,6 secondi, ed una velocità massima di 220 km/h, impiega, nel ciclo urbano, 7,6 litri di gasolio per percorrere 100 km, che diventano 6,1 nel ciclo misto ed appena 5,2 nei tratti a lunga percorrenza come le autostrade.

Due le motorizzazioni a benzina, il 1.6 VVT-i ed il 1.8 VVT-i entrambi con iniezione diretta. Le versioni benzina sono scattanti e potenti, ma richiedono un esborso a livello di carburante non indifferente.

Esteticamente poco è cambiato rispetto al modello uscito nel 2003, sia nella versione berlina che la station wagon. Il frontale dispone di una nuova griglia cromata, ed un nuovo disegno dei gruppi ottici, caratteristiche che contribuiscono a donare una linea più aggressiva e sportiva nel complesso. Negli specchietti retrovisori sono integrati gli indicatori di direzione.

Internamente i materiali sono stati migliorati da un punto di vista qualitativo. In particolare, la sicurezza e la funzionalità sono state riviste e migliorate. Un display multifunzione funge da computer di bordo, fornendo le indicazioni necessarie al guidatore senza distrarlo. Il sensore crepuscolare consente di regolare in modo automatico l'illuminazione esterna ed anche quella interna. Nove sono gli airbag di serie, l'ABS è di serie combinato con l'EBD, ossia il distributore della forza frenante, ed il BA, che assiste nella frenata di emergenza.