Euro 5



 

La normativa sulle emissioni inquinanti

 

La normativa sulle emissioni inquinanti denominata Euro 5 diventata obbligatoria per le case automobilistiche a partire dal 1 settembre 2009 tutti i nuovi modelli di auto o le nuove versioni di modelli esistenti dovranno essere omologati Euro 5.

 

Dal 1 gennaio 2011 ci sarà l'obbligo di vendere soltanto vetture omologate Euro 5. Per chi dispone di una vettura Euro 5 Ready, il passaggio all'Euro 5 avviene mediante semplice aggiornamento sulla carta di circolazione (costo inferiore ai 100 euro).

 

La normativa Euro 6 entrerà in vigore soltanto il 1 gennaio 2015.

 

Questi sono i limiti per la normativa Euro 5:

 

Monossido carbonio: 1000mg (benzina), 500 (diesel)

 

Idrocarburi totali: 100mg (benzina)

 

Idrocarburi non metanici: 68mg (benzina)

 

Ossidi di azoto: 60mg (benzina) 180mg (diesel)

 

Particolato: 5mg (diesel e benzina)

 

Di seguito un elenco completo ed aggiornato di tutti i modelli nel cui listino sono presenti versioni Omologate Euro 5:



Abarth

Alfa Romeo

500 Abarth  
Alfa Mito  

Audi

Bmw

Audi Q5  
Bmw X1  

Citroen

Fiat

Citroen DS3  
Fiat Punto Evo  

Honda

Infiniti

Honda Insight Ibrida  
Infiniti EX37  

Jaguar

Lancia

XK  
Delta HPE  

Mazda

Mercedes

Mazda 2  

Mercedes ML  

Mini

Nissan

Mini Diesel  

Nissan Pixo  

Opel

Peugeot

Opel Insigna  

Peugeot 5008  

Porsche

Renault

Porsche Panamera  

Renault Megane  

Seat

Skoda

Seat Exeo  
Skoda Superb  

Suzuki

Toyota

Suzuki SX4  
Toyota Prius  

Volkswagen

Volvo

Volkswagen Polo   Volvo V50  
 


Condizioni d'uso | Contatti | Pubblicità | Editoriali | Credits | Privacy | Statistiche | Mappa

Vietata la riproduzione anche parziale di testi, video, immagini

Powered by Uniconet P.IVA: 08466910018