Opel Astra



Nuova Opel Astra

Auto Concessionari
Opel >>

Recensione e caratteristiche della Opel Astra


La Nuova Opel Astra vuole segnare una svolta nel segmento C da parte della Opel, che ha nel mirino direttamente la Volkswagen Golf. Le somiglianze, peraltro, con la rivale sono parecchie, forse perchè ormai, a livello mondiale, c'è la tendenza a richiamare costantemente alcuni tratti tipici delle auto di ogni segmento di appartenenza.

 La precendete versione, la seconda, era una riuscitissima station wagon
stravenduta, mentre la versione berlina era destinata all'oblio. In questa terza versione invece la Opel Astra appare affascinante anche nella sua versione berlina. Tutto l'aspetto estetico della Astra appare bello, dal muso alla visione laterale per finire con il posteriore.



Foto Nuova Opel Astra









L'abitacolo dispone di sedili molto comodi, con bracciolo molto utile. Il cruscotto non passa inosservato, con rivestimento di tipo soft-touch, morbido al tocca, nella parte alta. Il volante è ergonomico, con i tasti multifunzione integrati. Ottima la presenza dell'accensione delle luci in modo automatico a seconda della luminosità esterna.


I poggiatesta sono attivi, mentre è presente una comoda radio stereo capace di leggerei file musicali MP3. Sistemi di controllo vari avvertono delle condizioni anche meccaniche della vettura, come il DDS, che avverte se la pressione delle gomme non è adeguata.

Le motorizzazioni sono 5 benzina e 3 diesel. I benzina sono rappresentati da un 1.4 da 90 cavalli, un 1.6 da 105 cavalli, un 1.8 da 125 cavalli, per arrivare poi alle versioni 2 litri, caratterizzate l'una da 170 cavalli, l'altra da 200 cavalli, entrambe turbo ed entrambe dotate di cambio a 6 rapporti.


I diesel sono common rail, un 1.7 da 80 cavalli (in versione anche da 101), ed un 1.9 CDTI da 150 cavalli, con ESP di serie, secondo l'ultima e recentissima (marzo 2007) offerta speciale della Opel.