Motor Show di Bologna 2012

Il Motor Show di Bologna ha aperto i battenti il 5 dicembre (il 4 giornata dedicata alla stampa e agli operatori del settore) e durerà fino al 9 dicembre.


Saranno 11 le case automobilistiche presenti al Motor Show: Abarth, Dacia, Fiat, Mercedes Benz, Nissan, Opel, Renault, Seat, Skoda, Smart e Volkswagen. Tra le assenti dobbiamo segnalare, dunque, aziende quali la Audi, la Volvo, la Toyota, la Peugeot e la Bmw.

Le novità che saranno presentate in esclusiva sono le seguenti: Opel Adam, Nuova Seat Leon, Renault Clio Break, Smart Forstars, Skoda Rapid, Volkswagen Maggiolino Cabrio e Maggiolino Fender Edition, Mercedes Classe B a metano e Classe B elettrica, Nissan Juke Nismo e Nissan e-NV200, oltre alla Fiat Panda 4×4, che sarà protagonista anche del divertente Crazy Test.

Ecco il reportage completo a cura della redazione di Autoamica.net

Il Motor Show del 2012 è una edizione sicuramente sotto tono rispetto a quelle cui siamo stati abituati. Ma se pensiamo alla crisi che ha coinvolto il mondo dell’automobile, in particolare in Italia e in Europa, essere riusciti, ancora una volta, ad organizzare il Motor Show è stata una gran cosa.

Gli stand più ricchi sono i seguenti, a cui abbiamo dedicato un post, con galleria fotografica dedicata, a parte, cui potete accedere cliccando sul link:

Stand Volkswagen, con la Nuova Golf, la Golf GTI e, soprattutto, la Nuova Maggiolino Cabriolet;

Stand Opel, con la Opel Adam;

Stand Dacia, con la Dokker, la Nuova Sandero Stepway e la Lodgy;

Stand Renault, con le elettriche Zoe, Twizy e la Nuova Clio Break;

Stand Mercedes Benz, con la Nuova Classe A, la Classe B elettrica, la Coupè Concept e la CLS Shooting Brek.

Da non perdere è il post dedicato alle ragazze del Motor Show, una carrellata delle ragazze più intriganti tra quelle presenti alla manifestazione tra i vari stand.

Gli altri stand presenti sono quello della Nissan, ben realizzato e con al centro soprattutto la Juke, con la fantastica e spettacolare Juke Nismo; quello della Fiat, decisamente sotto tono, con la sola Nuova Panda 4×4 ma con la possibilità di effettuare una prova offroad della piccola suv; quello della Smart, con la Brabus e la Smart Elettrica.

Motor Show non è solo una mostra di auto ma anche, e soprattutto, una manifestazione sportiva. E quindi, ecco lo stand della Red Bull campione del mondo di Formula 1, dove è possibile anche cimentarsi nel cambio gomme di una monoposto; e i contenuti speciali, particolarmente ricchi:

Electric city

Al padiglione 25 è possibile conoscere parecchi aspetti della eco-mobilità: i modelli di auto elettrica presenti al salone, con la possibilità di provarli.

Icon cars

Al padiglione 29, le auto da sogno dei tempi passati: la Alfa Giulia, la Fiat 1100, la Citroen 2CV e molte altre ancora.

Luxury Time

Sempre al padiglione 29, le auto per sognare: McLaren, Aston Martin, Lotus, Maserati e Museo Ferrari.

Oltre alla Panda 4×4 è possibile effettuare una prova della Nuova Seat Leon.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>