Skoda Rapid

Skoda Rapid è il nuovo modello che la casa automobilistica del gruppo Volkswagen immette sul mercato sul finire del 2012, avendo come target principale le famiglie. Un’auto con la quale Skoda sbarcherà anche in Cina, a partire dal 2013. La Rapid è prodotta nello stabilimento di Mladá Boleslav (Repubblica Ceca).

La Rapid è una vettura dalle dimensioni compatte, con una lunghezza di 4,48 metri, una larghezza di 1,71 ed una altezza di 1,46 metri, con un abitacolo spazioso e capace di accogliere comodamente 5 passeggeri, con un bagagliaio dalla capacità di 550 litri. Il passo è di 2,602 metri. Il peso della vettura a vuoto è di 1.140 kg.

Il design della Skoda Rapid è basato su linee precise, fresche ed eleganti, con proporzioni ben azzeccate con il frontale che evidenzia il nuovo corso stilistico Skoda, con la calandra attorniata da una cornice cromata e caratterizzata da listelli verticali; la fiancata è dinamica, con un profilo in stile quasi da coupè mentre il posteriore è caratterizzato dal grande portellone, oltre a gruppi ottici con illuminazione a forma di C ed il nuovo logo.

La Rapid si posiziona, all’interno della Gamma Skoda, a metà strada tra la Fabia e la Octavia, nel segmento C. Le dotazioni di sicurezza sono abbondanti e complete, a partire da ABS ed ESP, di serie, continuando con un passo lungo che, coniugato all’assetto ed alla struttura rigida regala un comportamento dinamico stabile. Inoltre, non mancano i sistemi di controllo della pressione dei pneumatici, il sistema di assistenza delle partenze in salita, gli airbag e le cinture di sicurezza a tre punti.

I motori della Rapid saranno, al momento del lancio, sei, suddivisi in quattro benzina e due diesel, tutte omologate Euro 5. Si comincia con il tre cilindri 1.2 MPI 75 cavalli, per proseguire con il 1.2 TSI 86CV , con il 1.2 TSI 105 CV ed il 1.4 TSI da 122 CV. I motori a gasolio sono il 1.6 TDI da 90 CV (disponibile dall’estate del 2013) ed il 1.6 TDI CR da 105 CV. Il cambio è manuale a 5 o a 6 rapporti mentre il DSG con doppia frizione a 7 rapporti è disponibile per il 1.4 TSI 122 CV e per il 1.6 TDI CR.

La 1.2 MPI 75 CV consuma 6.0 litri per 100 km ed emette 137 g di CO2 per km. Il 1.2 TSI 86 CV consuma, nel ciclo combinato, 5,1 litri per 100 km, con emissioni di CO2 di 119 g/km. Il TSI 1.2 105 CV (77 kW), è caratterizzato da emissioni pari a 125 g di CO2 al km a fronte di un consumo di 5,4 l/100 km. Il TSI 1.4 122 CV (90 kW) consuma 5,8 l/100 km, con emissioni di CO2 pari a 134 g/km.

Più parche nei consumi, chiaramente, le versioni a gasolio, con la 1.6 TDI 105 CV che consuma 4,4 litri per percorrere 100 km con emissioni di CO2 pari a 114 g/km.

Per alcune motorizzazioni saranno disponibili le versioni Green Tec. Grazie a questo pacchetto, il motore Turbodiesel 1.6 105 CV (77 kW) vanta un valore record di CO2 pari a soli 104 g/km. Nel caso del quattro cilindri benzina TSI tale valore è di 124 g/km.

Le sospensioni anteriori sono ad asse MacPherson con sospensioni a ruote indipendenti e bracci trasversali triangolari inferiori mentre le posteriori sono a ruote interconnesse con bracci longitudinali.

Nell’abitacolo, curato ed elegante, sono disponibili tre combinazioni cromatiche, ed una serie di comodità che ne enfatizzano l’utilizzo come auto per la famiglia, a cominciare dalle tasche sui sedili anteriori, dall’alloggiamento per il giubbotto ad alta visibilità, dal portacellulare nel vano della consolle centrale, il portabevande e portabottiglie, il pacchetto bagagliaio che include ganci portaborse e clip di fissaggio per le reti ed il sistema multimediale MDI con porta USB.

Tre sono gli allestimenti disponibili, l’Active, l’Ambition, l’Elegance.

L’uscita della Skoda Rapid è prevista per la fine del 2012, non ancora comunicati i prezzi ufficiali.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>