Le più belle del Salone di Detroit

L’edizione 2017 del Salone di Detroit è entrata nel vivo e le Case costruttrici partecipanti hanno ormai svelato tutte le novità e le soprese che avevano in serbo per la kermesse nordamericana. Questa edizione del NAIAS è caratterizzata dalla presenza di modelli tipicamente conformi ai canoni tradizionali del mercato USA, grandi Suv, sontuose ammiraglie e pick-up imponenti.

Qualcuno dice in rete che questo trend sia stato più o meno influenzato dalle mire protezionistiche di Donald Trump e che il tripudio di auto di taglia grossa sia appunto un approccio accondiscendente e gradito al neoeletto presidente.

Scopriamo quindi quali sono le novità principali presentate al NAIAS di Detroit, i modelli più significativi e quelli che avranno maggiori chance di fare numeri interessanti sul ricco e vasto mercato nordamericano. Vi suggeriamo di visionare la gallery a corredo dell’articolo per apprezzare le vetture con immagini di grandi dimensioni.

AUDI Q8 CONCEPT La Casa dei Quattro Anelli ha deciso di puntare tutto sulla Q8 Concept per stupire il pubblico di Detroit, certamente attratto dalle dimensioni “americane” del prototipo. Altra novità degna di nota presentata dal costruttore tedesco è la Audi SQ5, la versione più performante del crossover compatto.

 

BMW SERIE 5 Per la BMW Serie 5 quello nordamericano è un mercato di riferimento, nel quale le ultime varianti della berlina hanno riscosso particolare successo. Non è quindi un caso se la Casa dell’Elica ha scelto proprio il Salone di Detroit per l’anteprima mondiale della nuova Serie 5.

FCA CHRYSLER PACIFICA A Detroit FCA è arrivata a corto di cartucce esplosive, avendo giocato bene le proprie carte al precedente Salone di Los Angeles e al CES di Las Vegas. Degna di nota è comunque la presenza della Chrysler Pacifica, insignita del North American Utility Vehicle of the Year.

FORD F-150 Venduto in oltre 26 milioni di esemplari in 40 anni, il pick-up Ford F-150 viene presentato in quella che è formalmente la sua 13 generazione. Di versione in versione l’F-150 si è ammorbidito aprendosi a un pubblico sempre più vasto, adesso, rinnovandosi, scopre anche le motorizzazioni diesel.

KIA STINGER Con la Kia Stinger la casa americana scommette pesante e presenta alla platea di Detroit una berlina dalle forme accattivanti e con un profilo da coupé. La Stinger si presenta con un V6 Turbo da 365 cavalli e trazione integrale a richiesta.

INFINITI QX50 CONCEPT Alla platea di Detroit il Suv Infiniti QX50 si presenta ancora in veste di concept cat, nonostante sia ancora l’anello mancante nella gamma a ruote alto del brand nipponico, si collocherà infatti tra la compatta QX30 e la QX70. Quando arriverà però la giapponese avrà già a bordo le funzionalità di guida autonoma.

LEXUS LS Giunge alla quinta generazione l’ammiraglia del luxury brand Lexus, la LS si presenta a Detroit con la sua nuova linea e il suo frontale così sfacciato e caratteristico. Al momento del lancio avrà soltanto motorizzazioni termiche ma nei piani a breve termine sono previste proposte ibride adeguate alla classe del modello.

MERCEDES GLA La Casa della Stella ha allestito uno stand espositivo estremamente ricco di novità e di modelli capaci di attrarre l’attenzione di qualsiasi visitatore del NAIAS. I modelli commercialmente più interessanti sono la versione rinnovata del suv Mercedes GLA e la variante coupé della Mercedes Classe E. Ad alto impatto emozionale la rinnovata gamma AMG GT per la quale è stata allestita la versione speciale Edition 50.

NISSAN ROGUE Il crossover Rogue presentato al NAIAS anticipa quello che sarà in prossimo restyling della Nissan Qashqai commercializzata in Europa. La Casa nipponica ha fatto debuttare alla kermess nordamericana il futuristico concept della berlina Vmotion 2.0.

TOYOTA CAMRY In occasione del Salone di Detroit Toyota ha scelto di presentare il restyling della Camry, il modello di maggior successo della Casa giapponese sul mercato nordamericano. Rinnovata nelle forme e nei contenuti non tarderà a scaldare i cuori degli estimatori del modello.

VOLKSWAGEN TIGUAN ALLSPACE Per Wolfsburg il NAIAS è un po’ il banco di prova per testare l’atteggiamento della platea nordamericana dopo i pasticci del Dieselgate. Per l’occasione la Casa tedesca ha presentato la Volkswagen Tiguan Allspace, la versione passo lungo dell’apprezzato crossover, e la I.D. Buzz l’interpretazione moderna ed elettrica del minivan T2.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>