[Esclusivo!] Alfa Grande Suv in arrivo nel…

Dopo la Alfa Romeo Stelvio, il primo Suv mai prodotto dalla casa automobilista italiana, ecco in arrivo un’altra, grande, sorpresa che interessa i tanti appassionati del marchio del biscione: un altro SUV con il marchio del Biscione vedrà ben presto la luce.

La notizia proviene dall’agenzia di stampa de Il Sole 24 ORE-Radiocor, che ha riportato le dichiarazioni di Claudio Chiarle, segretario della Fim Cisl di Torino, seguite alla relazione sui dati di produzione e occupazione degli stabilimenti del Gruppo FCA nell’anno 2016: “Si sta lavorando su un grande SUV Alfa Romeo simile al Maserati Levante, che dovrebbe entrare in produzione a Mirafiori nel primo semestre 2018.”

Nuova Alfa Suv

Parole piuttosto chiare che lasciano comprendere come le strategie di FCA per il marchio Alfa siano improntate sia ad un certo ottimismo, sia ad un tentativo di attaccare la concorrenza dei marchi premium (Audi, Mercedes, Bmw), che stanno sfornando, da anni, Suv di qualsiasi forma e dimensione.

Essendo la Levante, il Suv Maserati, prodotta a Mirafiori, è di fatto assodato che le stesse tecnologie possano essere condivise anche dal futuro Suv di grandi dimensioni marchiato Alfa Romeo, come del resto già accade tra Alfa Giulia e Maserati Ghibli.

Sempre Chiarle ha però chiarito come prima occorrerà capire come andranno le vendite della Stelvio. Se però stiamo all’attesa e all’accoglienza che ha accolto, da subito, la Stelvio, le speranze che le vendite possano andare bene è abbastanza fondata.

Come sarà questo nuovo full-size SUV Alfa Romeo? Sicuramente all’insegna del “family feeling” con gli altri modelli del Biscione, ma sarà senz’altro presente anche una dotazione tecnica e tecnologica di alto livello, abbinata ad una qualità superiore negli allestimenti, in modo da ampliare ulteriormente l’offerta nel panorama dei marchi Premium.

Due domande restano senza risposta.

Grande Suv Alfa

La prima è: quando uscirà questa vettura? Sono in molti a pensare che l’anno potrebbe essere il 2018. Secondo noi il 2018 può essere una data realistica ma solo relativamente ad una presentazione ufficiale, magari nel corso dell’autunno inoltrato, mentre il 2019 potrebbe essere poi la data dell’effettiva commercializzazione.

La seconda è: come si chiamerà? Su questo servirebbe la sfera di cristallo e quindi, lasciamo la domanda inevasa…

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>