Audi A3 Restyling: ecco le novità!

A quattro anni dal debutto l’ultima generazione della Audi A3 beneficia di un restyling, una ravvivata che le permetterà di essere commercialmente competitiva nel Segmento C del mercato. La Casa dei Quattro Anelli ha aperto le prenotazioni per il nuovo modello, i primi esemplari verranno consegnati nel mese di luglio.

Audi A3 Restyling
Make up leggero per la A3, i designer Audi hanno deciso di non calcare la mano nel rifacimento dell’estetica del modello, limitando a poche sottili variazioni su un tema comunque già convincente. Ad occhio nudo è possibile apprezzare il nuovo disegno dei paraurti e dei gruppi ottici anteriori. Questi ultimi, come avverrà sulla futura Audi A5, saranno offerti in versione Xeno, Full LED e LED Matrix. Ad essere aggiornata con il nuovo frontale anche la variante Sportback a 5 porte. Ovviamente il restyling della tedesca non si è limitato a questi limitati dettagli, le novità più interessanti sono infatti sottopelle.

A bordo della Audi A3 troverà posto l’Audi Virtual Cockpit, gestibile da un grande schermo da 12.3 pollici, l’assistente di corsia (Lane Assist). Saranno disponibili i sistemi di sicurezza attiva Audi Pre Sense Front e il Pedestrian Protection, dispositivi per la prevenzione dei tamponamenti e delle collisioni con i pedoni. Interessanti sono le funzionalità di guida semi autonoma, le quali sono in grado di gestire e guidare la vettura fino a 65 km/h. Questi “superpoteri” vengono forniti dall’abbinamento del cambio a gestione elettronica S-Tronic con i dispositivi Traffic Jam Assist, collegato al Cruise Control attivo con Start&Stop. Sarà inoltre disponibile l’Emergency Assist, dispositivo che in caso d’emergenza può fare accostare e fermare l’auto senza l’intervento del guidatore.

Al crescere del bagaglio tecnologico e funzioni intelligenti, diminuiscono i prezzi di vendita. La Audi A3, equipaggiata con il 1.6 TDi da 110 cavalli, viene offerta adesso a 26.950 euro e non si tratta di una versione base. L’allestimento scelto per questa entry level prevede fari allo Xeno, cerchi in lega da 16 pollici, climatizzatore, specchi elettrici, sistema di infotainment MMI e perfino l’Audi Drive Select, la possibilità quindi di selezionare delle configurazioni ad hoc per sospensioni (qualora siano disponibili quelle attive), motore e cambio. Altre motorizzazioni interessanti sono il 1.4 TFSI da 150 cavalli e disattivazione selettiva dei cilindri, e il 2.0 TDI sempre da 150 cavalli. La Audi A3, rimanendo fedele alla tradizione del marchio di Ingolstadt è altamente personalizzabile grazie ad una sconfinata offerta di package di accessori e a una lunga lista di optional.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>