Nuova Renault Gran Scenic: chi ha detto che le monovolume sono noiose?

Renault ha tolto i veli alla nuova Grand Scenic, la versione king size della popolare monovolume francese. Ereditando gli stilemi delle ultime produzioni della Losanga parigina, la Renault Grand Scenic acquista carattere e appeal; i progettisti nel disegnarla hanno voluto spruzzarle addosso un pizzico di aria da Suv, rendendo l’auto ancor più accattivante.

2016-renault-grand-scenic
Stop ai tradizionali MPV, spaziosi e pratici ma pesanti come un mattone da digerire; questa considerazione sarà stata fatta dai designer Renault, i quali hanno pensato bene di rendere la carrozzeria della Grand Scenic movimentata e per nulla scontata. Il frontale ricalca il family feeling delle più recenti produzioni della Casa parigina, quindi l’ormai familiare calandra con la losanga e i fari dal taglio spigoloso protesi verso il corpo vettura. Ben riuscita è la fiancata, con un interessante gioco di volumi, i passaruota anteriori dai muscoli “pompati” e l’originale andamento della linea di cintura, il quale fa percepire un corpo vettura più alto e imponente di quanto non sia in realtà.


Ciò che colpisce scorrendo la galleria di immagini della nuova Renault Grand Scenic sono le superfici vetrate, ampie e dalle sagome filanti. Gradevole è indubbiamente l’andamento del parabrezza, con la dolce curva che segue l’andamento del tetto. Rispetto alla precedente versione, la nuova monovolume è cresciuta in tutte le dimensioni, passo compreso. Questo dato è indicativo della migliorata abitabilità di bordo e la capacità di carico, già ottima, rispetto alla precedente versione. Il bagagliaio, nella configurazione 5 posti, raggiunge infatti la più che rispettabile capacità di 765 litri. La francese sarà proposta anche in versione sette posti, offrendo comunque la possibilità di configurare a piacimento l’impostazione dell’abitacolo.

Le motorizzazioni destinate alla Grand Scenic sono le medesime con le quali è offerta la Renault Scenic. Quindi propulsori benzina e diesel con potenze da 115 a 130 cavalli, dovrebbe inoltre essere confermata la variante dCi 160 EDC con cambio a sei rapporti e doppia frizione. Ricco è l’equipaggiamento di bordo della nuova MPV francese, su tutte le versioni è prevista la disponibilità di cerchi da 20” e il sistema di infotainment R-Link 2 con display da 8.7 pollici. Tra le dotazioni accessorie spicca l’impianto audio marchiato Bose, al pari dell’ammiraglia Talisman e della Espace. La Grand Scenic può essere dotata anche del sistema di frenata automatica d’emergenza, dell’assistente di corsia e del rilevatore di stanchezza del guidatore. Il lancio commerciale è previsto entro la fine del 2016.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>