Mini Seven a 3 e 5 porte riporta al passato

Difficile negare che la Mini sia un’auto originale e ricca di stile, nel bene o nel male si è fatta sempre notare. Ancor più vistosa sarà la versione speciale Mini Seven che la Casa ha deciso di allestire, tributando la storica Austin Seven del 1959, progenitrice della Mini. La Seven, prima serie speciale della Nuova Mini, sarà proposta sia con carrozzeria a 3 e 5 porte.

MINI-Seven
Con la Mini Seven il marketing del costruttore intende offrire qualcosa di particolare anche a quei clienti dai gusti difficili; si tratta di una versione evocativa della storica Austin, la quale assieme alla Moriss, inizio a costruire una variante della Mini a fine anni ’50. All’epoca le due vetturette si distinguevano per i badge e per alcuni dettagli e finiture della carrozzeria. La Mini Seven odierna propone dettagli e tinte ispirati a quel pioneristico periodo.

La Mini Seven è infatti proposta nelle tinte Lapisluxury Blue e Pepper White, incluse nella tavolozza proprio come omaggio allo storico modello. Per i clienti non “fondamentalisti” la serie speciale è proposta nelle più contemporanee tinte Midnight Black e British Racing Green. Per tutte è comunque sono finiture comuni il tetto e le calotte degli specchietti di color argento e le decals sportive sul cofano anteriore. L’allestimento prevede una dotazione piuttosto ricca, ovviamente ampliabile grazie al ricco catalogo di optional previsto da Mini. Di serie è comunque il nuovo sistema di infotainment In-Car, interfacciabile con smartphone e tablet grazie alla App Mini Connected, proposta sia per sistemi Android che Apple iOS.

La Mini Seven è offerta con carrozzeria a 3 e 5 porte e sarà possibile scegliere tra quattro distinte e interessanti motorizzazioni; il comparto benzina vede due motorizzazioni a 3 e 4 cilindri sovralimentate con tecnologia Mini TwinPower Turbo, rispettivamente il 1.5 litri da 136 cavalli e il 2.0 litri da 192 cavalli. Le unità a gasolio ripropongono il medesimo schema e sono parimenti sovralimentate, il 1.5 litri da 116 cavalli e il 2.0 litri da 170 cavalli. Come standard è prevista per tutti la trasmissione manuale a 6 rapporti, come optional il cambio Steptronic a 6 rapporti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>