Tesla Model 3 venduta sottocosto, Musk pensa comunque a un modello ancora più economico

Le batterie della Tesla Model 3 costerebbero troppo e il suo costo di produzione sarebbe addirittura superiore ai 35.000 dollari con i quali è proposta in vendita. A dirlo è un ingegnere ex Chevrolet esperto in materia per aver lavorato allo sviluppo della Volt. Intanto Elon Musk annuncia di voler stupire tutti con un modello super economico.

Secondo Jon Bereisa, ex ingegnere capo in Chevrolet, Tesla starebbe vendendo sottocosto la nuova e ormai popolare Model 3; il costo per Kilowatt sarebbe infatti troppo elevato e, mantenendo l’attuale prezzo di vendita, porterebbe alla Casa californiana una perdita di circa 1.500 dollari per ogni esemplare. Il tecnico è partito dall’assunto che la vettura elettrica disporrà di una batteria da 60kWh per la quale Tesla starebbe spendendo qualcosa come 260 dollari al kWh. Secondo Bereisa il costo al kWh dovrà necessariamente scendere almeno a 190 dollari e finché non verrà raggiunta questa soglia la Model 3 sarà un modello in perdita.

A questa dichiarazione ha risposto Jeff Evanson, responsabile delle relazioni con gli investitori, il quale ha voluto chiarire, e soprattutto tranquillizzare i propri finanziatori, che in Tesla Motors si è già riusciti a raggiungere la soglia di 190 dollari e che la stima fatta da Bereisa è errata. Il manager Tesla ha inoltre dichiarato che la versione di serie della Model 3 sarà dotata di una batteria dalla capacità inferiore a 60 kWh, riducendo così ulteriormente i costi di produzione. Quest’ultima dichiarazione però ha sollevato alcuni dubbi sulla reale autonomia della nuova vettura elettrica.

Al momento del lancio la Model 3 il marketing Tesla ha fatto leva proprio sull’autonomia, dichiarando una percorrenza di 215 miglia, superiore a quella dichiarata dalla nuova Chevrolet Bolt. Una batteria ridotta potrebbe non permettere alla vettura di godere di questa autonomia. Il preso potrebbe comunque fare la differenza e Tesla ormai ci ha abituati ai miracoli. Elon Musk nelle scorse ore ha lanciato l’ennesima sfida, promettendo di immettere sul mercato l’auto elettrica per tutti, vendendo ad un prezzo notevolmente ridotto rispetto a quello della Model 3, vedremo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>