Fiat 124 Spider Elaborazione Abarth al Salone di New York

Si aprono oggi le porte dell’edizione 2016 del New York International Auto Show e come di consueto è partito il flusso di notizie riguardanti le novità più interessanti. Tra queste abbiamo notato la Fiat 124 Spider Elaborazione Abarth, una variante della biposto torinese ispirata, soprattutto esteticamente, alla ben più grintosa versione dello Scorpione vista a Ginevra.

fiat-124-spider-elaborazione-abarth_6
La penetrazione del mercato nordamericano con i marchi italiani è una delle mission prioritarie per il Gruppo FCA; cercando di far breccia nel cuore dei clienti statunitensi ha deciso di ricorrere a qualsiasi mezzo, cercando di soddisfare esigenze e gusti di un’utenza quanto mai eterogenea. La 124 Elaborazione Abarth ne è un chiaro esempio ed è dedicata a chi desidera possedere un’auto appariscente e vivace, senza però dover acquistare necessariamente una supercar.

Esteticamente la Fiat 124 Spider Elaborazione Abarth è facilmente distinguibile per un frontale maggiormente caratterizzato in chiave sportiva grazie alla doppia griglia a nido d’ape e alle appendici aerodinamiche particolarmente pronunciate. La spider sarà inoltre ben riconoscibile per il cofano verniciato a contrasto con la carrozzeria. Gli interni sono permeati di sportività e presentano interni in pelle e microfibra, pomolo del cambio specificio, corona del volante rivestita in pelle e pedaliera con inserti in alluminio spazzolato.

Sotto il cofano prende posto il 1.4 Multiair Turbo benzina il quale, per l’occasione, sfoggia 160 cavalli, 20 in più rispetto alla versione montata sulla Fiat 124 Spider standar. Al quattro cilindri è stata abbinata una trasmissione tradizionale a sei rapporti, ma è possibile optare per l’automatica, sempre a sei rapporti, con paddleshift al volante. Il carattere sportivo sarà accentuato da una modalità selezionabile Sport, la quale ottimizza la vettura per offrire una guida ancor più briosa. La biposto è infine dotata di sospensioni Bilstein, differenziale autobloccante e impianto frenante Brembo con pinze a 4 pistoncini.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>