Suv Seat: svelato dalla foto del computer di bordo

Il nuovo Suv Seat debutta a sorpresa e in un modo davvero originale. E’ stato infatti svelato da una foto del sistema di infotainment di bordo. La nuova interessante vettura “spagnola” è attesa al debutto ufficiale in marzo, durante l’edizione 2016 del Salone di Ginevra.
Suv Seat
Il debutto che non ti aspetti. Nelle scorse ore è stata immessa in rete una immagine che, come di consueto, a fatto il giro del web in pochissimo tempo. La foto, probabilmente scattata con uno smartphone, mostra una schermata del software di bordo, al centro del quale spicca la ricostruzione di un Suv con l’inconfondibile stile Seat, il cosiddetto Design X. Qualcuno ha commentato che potrebbe trattarsi di una station wagon, ma ingrandendo l’immagine, purtroppo di scarsa qualità, si notano alcuni dettagli inconfondibili. Si apprezza la protezione sottoscocca anteriore e la generosa luce tra i passaruota e gli pneumatici, dettagli che ritroviamo in molti crossover e suv.

Stilisticamente si possono cogliere numerose analogie tra l’auto della foto “rubata” e il concept 20V20 che Seat fece debuttare in occasione dell’ultima kermesse di Ginevra. Il primo Suv nella storia del marchio Seat si chiamerà probabilmente Aran e avrà molto in comune con l’ultima versione della Volkswagen Tiguan; entrambe sono state infatti sviluppate sulla piattaforma modulare MBQ. La Seat Aran verrà proposta con motorizzazioni a gasolio 2.0 TDI da 150 e 190 cavalli e, almeno al momento del lancio, sono attese unità alimentate a benzina da 1.4 e 1.8 litri, entrambe sovralimentate.

Come dicevamo in apertura la presentazione ufficiale è in programma per Ginevra 2016, mentre la commercializzazione del Suv Seat è prevista per la prossima estate e le speranze riposte dalla Casa su questo nuovo modello sono altissime. Con il Suv infatti si completerà la gamma composta da Ibiza e Seat Leon, queste ultime artefici dei recenti record di vendite Seat.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>