Porsche Panamera restyling

L’ultimo decennio in casa Porsche è stato rivoluzionario, i canoni e la filosofia del marchio sono stati profondamente rivisti, se non stravolti, e abbiamo assistito al debutto di modelli un tempo impensabili per la produzione della marchio sportivo tedesco. Ci riferiamo ovviamente all’introduzione dei Suv Cayenne, al debutto dei propulsori a gasolio e infine l’introduzione della coupé quattro porte Porsche Panamera. Nonostante lo sconcerto dei fan integralisti, la “lunga” di Zuffenhausen ha riscosso un buon successo commerciale ed è arrivato per lei il momento di ricevere un bel make-up estetico e un upgrade dei contenuti.

Il restyling estetico della Porsche Panamera è stato concepito per snellire la linea della sportiva, renderla ancora più piacente e attuale. Gli aggiornamenti esteriori riguardano principalmente i gruppi ottici anteriori, ridisegnati e ammodernati con l’introduzione della tecnologia LED. Una nuova forma è stata studiata per i paraurti; il taglio è decisamente più sportivo e slanciato, specie al posteriore.

Una novità assoluta è la Porsche Panamera Executive, una versione a passo lungo pensata per chi desidera un’auto di rappresentanza diversa dalle “solite” mastodontiche berline. La Executive a passo lungo risulta essere 15 centimetri più lunga rispetto al modello standard. L’allestimento di rappresentanza è abbinabile alle Porsche Panamera 4S e Turbo e prevede l’installazione di un sistema di sospensioni adattive, più confortevoli, e interni allestiti in maniera esclusiva.

Gli interni della nuova Porsche Panamera sono stati aggiornati e resi più comodi; l’atmosfera a bordo è lussuosa, la qualità dei materiali e la cura costruttiva sono ai massimi livelli. La dotazione tecnologica è stata arricchita del Cruise Control di nuova generazione, del sistema di riconoscimento dei segnali stradali e del dispositivo che previene gli eventuali sconfinamenti di corsia.

Il comparto motoristico della Porsche Panamera è stato profondamente rinnovato; debutta infatti il 3.0 litri V6 biturbo, capace di erogare 420 cavalli di potenza e 520 Nm di coppia massima. Viene introdotta la Porsche Panamera S E-Hybrid, motorizzata con il V6 3.0 litri abbinato ad una unità elettrica da 95 cavalli e controllato dal cambio Tiptronic S a otto rapporti. Non poteva mancare un upgrade della versione a gasolio della Panamera; un nuovo motore da 300 cavalli è infatti atteso per il prossimo anno e con esso arriveranno maggiori prestazioni e un livello accresciuto di efficienza.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>