Renault Scénic XMOD 2013: restyling in chiave crossover

La prossima edizione del Salone di Ginevra, che ricordiamo è in programma dal 7 al 17 marzo 2013, si prospetta, come di consueto, un evento ricco di succose novità per quanto riguarda i nuovi modelli destinati al mercato europeo.


Tra queste novità troviamo interessante la versione rivista e corretta della Renault Scénic XMOD; la spaziosa francese affronta la stagione 2013 vestendo i panni di un crossover e lo fa mostrando una certa quantità di muscoli e un pizzico di grinta.

La XMOD al suo debutto originario fu presentata come alternativa sportiva della Renault Scénic, dalla quale comunque deriva; il modello che scopriremo a Ginevra strizza l’occhio ad un pubblico sicuramente più giovane e desideroso di un’auto dall’immagine decisa. Gli elementi che caratterizzano la nuova Scénic XMOD sono le vistose protezioni del sottoscocca, i generosi paracolpi anteriori e posteriori, i nuovi gruppi ottici e la calandra al frontale. L’aggiornamento estetico comprende anche le barre cromate sul tetto e cerchi in lega dal disegno specifico.

Gli interni non subiscono particolari modifiche, l’abitacolo continua a distinguersi per spazio e funzionalità. Come optional è disponibile sulla nuova Renault Scénic XMOD il sistema di infotainmet R-Link. Si tratta di un sistema multimediale “avanzato”, un vero e proprio tablet da 7 pollici integrato nel cruscotto. Le funzionalità standard prevedono il navigatore satellitare Tom Tom, connessione a internet e assistente vocale; altamente personalizzabile grazie alle “App” del Renault Store, può essere completato con la retrocamera per il parcheggio.

Non siamo di certo di fronte ad una all-terrain, ma è possibile affrontare strade bianche e sterrati con una certa disinvoltura; questo grazie al Grip Xtend, un sistema di controllo elettronico della trazione che “emula” un differenziale. Il sistema agisce, in base ad uno dei tre programmi preimpostati, sull’impianto frenante e modula i valori di coppia del propulsore.

Le tre modalità sono Expert, con il sistema che calibra esclusivamente l’azione dei freni, Road, con il quale vengono impostati i valori standard di trazione, e per ultimo Loose Ground, le impostazioni per i terreni più impegnativi grazie alle quali, intervenendo su impianto frenante e motore, vengono offerte al guidatore le migliori condizioni di aderenza.

Attendiamo la presentazione di Ginevra della XMOD 2013 per scoprire maggiori dettagli su motorizzazioni, dotazioni e prezzi.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>