Nuova Subaru Forester

La Subaru Forester si rinnova giungendo alla quarta edizione e si appresta ad aggredire il sempre più affollato segmento delle Sport Utility; il nuovo Suv delle Pleiadi si propone sul mercato come alternativa ad auto come la Volkswagen Tiguan, la Bmw X3, la Toyota Rav 4 e la nostrana Fiat Freemont.

La sfida è di certo ardua, visto il successo e la popolarità delle antagoniste, ma la nuova Forester è stata completamente rivista e modificata al fine di offrire maggiore comfort, prestazioni brillanti su asfalto e divertimento puro in fuoristrada.

A prima vista la nuova Subaru Forester non sembra discostarsi particolarmente della terza serie; ma ad un esame più attento ci si rende conto che la giapponese è stata totalmente riprogettata e che esteticamente ha mantenuto, volutamente, una certa assonanza con la generazione precedente.

Una differenza sostanziale sono le accresciute dimensioni della carrozzeria per la Forester 2013; si tratta di una crescita forse poco distinguibile ad occhio nudo ma sicuramente apprezzabile in termini di abitabilità e comfort. Le nuove dimensioni sono maggiorate di 35 mm. in lunghezza, 15 mm. in larghezza e 22 mm. in altezza. Il passo è invece stato allungato di 25 mm., incidendo positivamente sullo spazio a disposizione i passeggeri, soprattutto degli ospiti del divano posteriore.

L’aspetto della Subaru Forester trasmette solidità e sostanza; non avrà di certo un appeal irresistibile ma è un’auto “piacente” e con una personalità definita. Il frontale della sport utility nipponica è improntato al family feeling degli ultimi modelli della Casa delle Pleiadi ed è caratterizzato da inediti proiettori a LED.

Gli interni sono stati rifiniti nel pieno rispetto della tradizione Subaru, in maniera quasi spartana, funzionali ma senza futili orpelli. Non mancano delle concessioni di stile, come gli interni in pelle, e l’impiego di materiali gradevoli al tatto per la realizzazione del cruscotto e della console centrale. La dotazione di serie può essere arricchita con l’impianto audio Premium e il sistema di navigazione con display LCD e telecamera posteriore per la retromarcia.

Le motorizzazioni disponibili sono tre, tutte con architettura boxer, due alimentate a benzina e un diesel; i propulsori benzina sono entrambi da 2.0 litri ed è possibile scegliere tra l’aspirato da 150 cavalli e l’esuberante versione turbo da 240 cavalli. Le trasmissioni abbinabili ai motori a benzina sono il cambio manuale a 6 rapporti e l’automatico a catena CVT Lineartronic. Il motore a gasolio è il collaudato 2.0 litri da 147 cavalli abbinato, al momento, esclusivamente al cambio manuale.

Gli allestimenti proposti per la Subaru Forester sono Comfort, Trend, Exclusive e Dynamic; prezzi a partire da 29.900 fino a 43.390 .

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>